Il formaggio che protegge dall’osteoporosi, la nuova scoperta

C’è un formaggio che riesce a contrastare l’osteoporosi, ne basta una piccola porzione giornaliera per rafforzare le ossa.

formaggio benefici osteoporosi
Lastra alle ossa (Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Questa è davvero una notizia interessante! Un formaggio dolce prodotto in Norvegia, di consistenza semi-morbida, sembra essere una soluzione efficace per un problema grave che affligge tantissime persone nel mondo. Gli effetti di questo alimento sull’osteoporosi e su altri disturbi legati al deterioramento dell’apparato scheletrico sono decisamente benefici.

Gli effetti sull’osteocalcina sono positivi e non aumentano affatto il colesterolo cattivo nel sangue. Anche i ricercatori sono rimasti colpiti. Ma qual è questo magico formaggio scandinavo? È lo Jarlsberg, proveniente proprio dall’omonima cittadina della Norvegia orientale e venduto in molti supermercati in tutta Europa.

Gli effetti del formaggio Jarlsberg sulle nostra ossa

effetti benefici formaggio Jarlsberg
colloquio con il medico (Pexels)

Non inficia sull’aumento del colesterolo cattivo, in più ha effetti positivi sull’osteocalcina, il marcatore di formazione ossea, sull’emogloblina glicata, che misura  livelli di zuccheri nel sangue, e sui lipidi. I batteri di questo formaggio, inoltre, producono MK-9-(4H) e una sostanza chiamata DHNA, che combatte l’assottigliamento delle ossa.

Per questo motivo, basta consumare una piccola dose ogni giorno per combatterevari problemi alle ossa e prevenire numerose malattie scheletriche. Ma che cos’è l’osteoporosi? Si tratta di una malattia metabolica ossea che comporta la riduzione della componente minerale. In sintesi, le ossa si deteriorano, diventando sempre più fragili.

Il tessuto osseo si indebolisce e deperisce, causando numerosi problemi a tutto il sistema scheletrico. In tal caso, basterebbe anche un piccolo trauma per creare una grave frattura. Le persone soggette a osteoporosi devono fare attenzione ai movimenti, inoltre si possono verificare mal di schiena acuti, postura incurvata, abbassamento progressivo dell’altezza, dolori a femore, alle caviglie e ai polsi.

I trattamenti indicati per questa malattia comprendono farmaci antiriassorbitivi e terapie ormonali sostitutive. Inoltre, è indicato evitare di consumare determinati cibi, ricci di ossalati o di fibre, che possono contrastare l’assorbimento di calcio.

Chi soffre di osteoporosi, oltre a seguire un’attenta dieta e le terapie dei medici, può praticare attività atte a rinforzare la muscolatura, come ginnastica, danza e lunghe camminate. Il nuovo studio e la scoperta degli effetti benefici del formaggio norvegese Jarlsberg sono importanti per tutti coloro che soffrono di questa malattia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.