Dove conviene fare la spesa, i supermercati ed i discount migliori

I punti vendita dove conviene fare la spesa, in base alle statistiche Istat riscontrate di recente. Ci sono discount e supermercati migliori di altri, ed anche in alcune città si risparmia di più rispetto ad altre.

Una famiglia entusiasta al supermercato
Una famiglia entusiasta al supermercato (Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Dove conviene fare la spesa? La scelta del supermercato o del discount che offre i prezzi più bassi è diventata a dir poco vitale, dopo l’aumento del costo della vita. L’inflazione che galoppa all’8,4% in media ha provocato una impennata negli esborsi quotidiani che tutti quanti noi dobbiamo affrontare per l’acquisto dei beni di prima necessità.

Per questo motivo occorre ponderare bene dove conviene fare la spesa. Rispetto ad un anno fa la salita di quello che dobbiamo spendere alle casse entra nell’ordine di un paio di migliaia di euro. Ci sono delle ricerche e dei rilevamenti condotti di recente, tra i quali una analisi da parte dell’Istat, che riferisce come sia possibile risparmiare una cifra molto grossa.

La cosa riguarda una coppia con anche due figli a carico. In base all’Istituto di statistiche e ricerche, su 8550 euro di spesa media all’anno, facendo bene attenzione a dove conviene fare la spesa un nucleo familiare composto da quattro persone può arrivare a risparmiare davvero non poco.

Dove conviene fare la spesa, i supermercati coi prezzi più bassi

Una coppia durante la spesa
Una coppia durante la spesa (Pixabay)

Il calcolo compiuto è sui 3350 euro, facendo una spesa costituita dai prodotti meno cari in assoluto e prendendo come punto di riferimento i discount che offrono i prezzi più bassi. Questi numeri snocciolati dall’Istat si basano sulle osservazioni compiute su più di 1,6 milioni di prezzi registrati in quasi 1200 punti vendita in 67 città da Nord a Sud dell’Italia.

Ed altroconsumo ne ha approfittato per stilare la classifica di quelli che sono i supermercati ed i discount più convenienti per i nostri rifornimenti quotidiani e settimanali. La graduatoria è dominata dai discount, che per definizione sono i soggetti di mercato che mostrano le situazioni più customer friendly.

In realtà ci sono diverse classifiche stilate per convenienza. C’è quella di convenienza per i prezzi più bassi, quella che prende in considerazione i prezzi di prodotti più alti e quella per una spesa mista. Per quest’ultima situazione i punti più convenienti sono Famila Superstore e Dok, quelli piazzati più in basso sono invece Carrefour e Bennet.

Per la spesa più economica svettano invece Aldi ed Eurospin ed in coda c’è Carrefour Market, più costoso rispetto ai primi due del 34%. Per una spesa costituita da prodotti commerciali, al primo posto c’è proprio Carrefour, che sopravanza Conad. Ultimi in questo caso sono Esselunga, Eurospar e Bennet. E ci sono anche città dove conviene di più fare la spesa. La top 5 è formata da Parma, Bologna, Venezia, Ravenna e Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.