Alcol, le conseguenze sono molto gravi: assolutamente da evitare

Alcol, le conseguenze sono molto gravi: assolutamente da evitare quindi da consumarlo in maniera costante ogni giorno

Effetti del vino
Vino (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Non bisogna mai demonizzare nulla, neppure l’alcol. E tuttavia bisogna essere consapevoli che un eccesso nel consumo di questa sostanza può causare non pochi problemi, sia a breve ma soprattutto a lungo termine. L’abuso di alcool non è solo una mancanza di rispetto nei propri confronti ma ci può portare ad avere manchevolezze anche nei confronti di amici e parenti.

Non è inusale che inoltre le conseguenze del consumo eccessivo del vino possano divenire anche mortali.

Alcol, le conseguenze sono anche piuttosto gravi: ecco perché dovresti evitare

Come evitare effetti vino
Vino (Pixabay)

Certo, un aperitivo ogni tanto non fa mai male. Però che sia un aperitivo ogni tanto. Infatti, abusare di alcol può creare non pochi problemi. Non solo a livello fisico, aspetto che approfondiremo tra poco, ma anche a livello mentale. L’alcool infatti crea ed è in primis anche un problema di dipendenza: molto spesso, infatti, il corpo crea una condizione di assefuazione e si fa fatica a smettere l’assunzione. Si può andare incontro a delle vere e proprie crisi di astinenza, se non si cede al desiderio di bere nel breve periodo.

Se sospetti di avere una dipendenza, la prima cosa da fare è cercare di combattere il senso di vergogna, prenderne consapevolezza e chiedere aiuto agli organi preposti.

Ma a cosa andiamo incontro? Nel breve periodo, gli effetti sono risaputi. Vengono compromesse la facoltà di parola, molto spesso la comunicazione appare all’esterno del tutto sconnessa. Si abbassa il senso del pudore e i freni inibitori, ed anche le facoltà legata all’equilibrio inizia a vacillare.

Ma è nel lungo periodo che si manifestano gli effetti più distruttivi. Tutti gli organi preposti possono subire gravi danni. A partire dal fegato, preposto al filtraggio dell’alcool. Lo stomaco può subire da lievi gastriti a ulcere, dalla gravità varia. A temere è anche il sistema nervoso centrale: aumentano a dismisura le possibilità di ammalarsi di malattie degenerative, come il parkinson. Possono risultare danneggiate anche altre possibilità, come la capacità mnemonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.