Un trucco per cuocere al meglio la carne: lo rivela lo chef!

Un trucco per cuocere al meglio la carne: lo rivela lo chef! Perché dunque non dovremmo seguire il suo esempio: vediamo di cosa si tratta

Carne cotta
Carne (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Anche se ferragosto è lontano e con l’allontanarsi dell’Estate anche le grigliate all’aperto si fanno un ricordo lontano, questo non vuol dire che non dobbiamo più consumare carne. Ed è anzi vero il contrario: per quanto consumarne in eccesso è stato appurato faccia male, non si dovrebbe mai comunque trascurare il consumo di carne nella propria dieta perché sia equilibrata.

Le dosi consigliate sono di almeno una o due volte a settimana, considerando però anche che molto dipenderà anche dalla nostra costituzione fisica e che tipo di vita conduciamo. In ogni caso, però, la carne è difficilmente eliminabile.

Se scegliamo di abbracciare un tenore di vita in cui la carne non è contemplata, stiamo bene attenti a sostituirla in modo opportuno.

Un trucco per cuocere al meglio la carne, ecco come si fa

Trucco cottura della carne
Bistecche (Pixabay)

Fatte queste doverose premesse, possiamo però dire che spesso per darci un po’ di energia e sostanza quello che  ci vuole è proprio un po’ di carne, cotta e fatta a dovere. Ma cuocere la carne non è sempre così immediato, specialmente per i principianti. Alla lunga, possiamo farla troppo cruda- e non a tutti piace consumarla così- o troppo cotta, finendo per renderla eccessivamente stoppacciosa e gommosa, tanto da farla diventare immangiabile. Insomma, se compriamo un buon taglio di carne e poi non sappiamo cuocerla è davvero uno spreco.

Spesso infatti, durante la cottura, succede un fatto strano: la carne si rimpicciolisce. Quella che sembrava una bella fetta di carne rossa diventa minuscola e striminzita dopo la cottura. Ma perché succede questo?

Il fenomeno non è poi costì strano perché ha spiegazioni precise. Durante la cottura infatti la carne perde grasso umidità, gli elementi che le conferivano volume. Comprare una fetta di carne molto grassa, dunque, non è conveniente, perché perderà tutto il volume nella cottura.

Scegliamo quindi tagli che hanno meno grasso ma che comunque, in una percentuale minore, lo abbiano lo stesso. Il trucco per evitare che la carne perda molti liquidi, è incidere una fessura proprio nel centro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.