Stress, una vera e propria malattia: quali sono i sintomi?

Stress, una vera e propria malattia: quali sono i sintomi? Ecco cosa succede al nostro corpo ( e a noi) quando siamo troppo stressati

Gestione dello stress consigli
Stress (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Lo stress è una delle piaghe dell’occidente. Siamo così abituati a sentirne parlare che lo riteniamo quasi una cosa normale e in un certo qual senso lo è. Lo stress infatti, proprio come l’ansia, a cui spesso è correlato, è la risposta fisiologica del notro corpo ad una situazione di pericolo, che ci mette in allerta e ci fa reagire. E qual è dunque il problema?

Stress, i sintomi con cui si manifesta come fosse una vera e propria malattia

Come il corpo reagisce allo stress
Stress (Pixabay)

Il problema, come per la maggior parte delle cose, risiede non tanto nella cosa in sé ma nel nostro atteggiamento. Infatti, il problema non è lo stress ma il fatto che la maggior parte delle persone non riesce a gestirlo in alcun modo possibile. Lo stress malgestito porta ad una serie di sintomi che ci fanno pensare ad esso come una vera e propria malattia.

Il problema principale è come questi sintomi ci fanno sentire. Molto spesso non riusciamo neanche a ricondurli ad esso. Oltre ai sintomi più classici legati alla somatizzazione, ossia allo scaricare fisicamente delle energie psichiche non altrimenti esternabili, come ad esempio il mal di stomaco, il mal di testa, ci sono una serie di sintomi più piccoli a cui non pensiamo.

Facciamo qualche esempio; ti capita mai, durante la giornata o anche durante la notte, di ritrovarti con la mascella contratta? La rigidità muscolare in ogni sua forma ci parla proprio di questo. Il tuo corpo è in stato di allerta costante, motivo per cui non riesci a rilassarti come si deve.

Hai sonnolenza diurna e insonnia notturna: spesso le due cose, come si capisce, sono collegate. L’ormone dello stress abbassa le difese immunitarie e ci fa ammalare più spesso: è il caso di frequenti raffreddori e simili. Hai difficoltà a fare quello che prima facevi normalmente: potresti sentirti demotivato o troppo stanco.

Potrebbe capitarti di assumere un atteggiamento evitante: questo significa che potresti iniziare a scappare da alcune situazioni perché ti mettono a disagio, comprese amicizie e relazioni umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.