Il nuovo trucco da usare in lavatrice: vestiti mai stati così bianchi

Il nuovo trucco da usare in lavatrice: vestiti mai stati così bianchi. Non ne potrai più fare a meno, provare per credere

Come lavare vestiti bianchi
Capi bianchi (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Il prezzo della vita ci costringe a badare anche alle piccole cose. L’economia domestica, se non vuole costarci tanto, è divenuta una specie di tetris tremendo in cui anche il dettaglio, a cui prima non avremmo badato, può trovarsi a fare una significativa differenza. Per esempio, non possiamo permetterci di mandare a vuoto la lavatrice. Il bucato dovrebbe venir bene al primo colpo: ma questo, specie con i capi bianchi ingialliti nel tempo, sembra essere particolarmente difficile. O forse no.

Il nuovo trucco da usare in lavatrice per un bucato perfetto

Lavaggio capi bianchi come fare
Lavaggio bianchi (Pixabay)

La nostra maglietta preferita ci piaceva proprio per quel suo colore: un bianco purissimo, senza macchie e aloni. Peccato che, un colore csì, non sia destinato a durare. I colori bianchi tendono a macchiarsi e ad ingiallirsi, e tanti cari saluti al bianco intenso che ci piaceva tanto. Le macchie varie, gli aloni giallastri, tendono ad andare via con molta fatica. E più li laviamo, più il tessuto si sfibra.

Ci proviamo magari anche con prodotti chimici, ma non facciamo altro che peggiorare la situazione. Ma abbiamo la soluzione che fa al caso vostro: si tratta di un ingrediente che di solito usate quando, in preda ad un biblico mal di testa o una febbre da cavallo, chiedete pietà: l’aspirina.

Grazie ad un particolare acido contenuto al suo interno, l’aspirina riesce a smacchiare tutti i capi alla perfezione, donando loro il bianco originale per cui tanto ci erano piaciuti. Ma come fare ad usare l’aspirina in questo modo? E’ più semplice di quanto sembra, per cui non ci vorrà molto.

Per prima cosa, l’aspirina va tritata, in polvere sottile. Prendete tre tachipirine da cinquecento. Se poi scegliete di lavare a mano, dissolvete la polvere in una bacinella di acqua calda, altrimenti, dopo averla diluita nell’acqua, versatela nel cassettino del sapone della vostra lavatrice, se preferite invece un lavaggio non a mano per ristrettezza dei tempi.

In entrambi i casi, potete aggiungere del sapone di marsiglia per profumare i vostri capi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.