Come cucinare le carote in modo delizioso: tre piccoli spunti

Diamo uno sguardo a tre brevi ricette per cucinare le carote in modo delizioso e veloce, per soddisfare ogni palato, anche il più esigente.

piatti base carote
Carote fresche pronte da cucinare (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le carote sono amate da tutti, grazie al loro inconfondibile sapore. Tra l’altro, queste verdure sono salutari e comportano tantissimi benefici per l’organismo. Ma questo lo sappiamo, non è certo una novità. Perfette sia cotte che crude, le carote si possono cucinare in tantissimi modi differenti, senza pesare sull’apporto calorico, visto che sono ideali per qualunque dieta si stia affrontando.

Le proprietà delle carote sono rinomate, queste hanno potere diuretico, depurativo, antiossidante, grazie alla presenza del beta-carotene. Ideali per contrastare l’insorgenza di cistiti e la formazione dei calcoli renali. Infine, sono ricche di vitamina C, la quale rafforza il sistema immunitario, migliora la salute della pelle e della vista.

Le ricette con le carote: tre diverse preparazioni sfiziose

cucina ingredienti carote
Carote e succo di carota (Pixabay)

Integrare le carote nella propria dieta non è mai sbagliato, anzi, assumerle regolarmente non può che far bene alla salute. Tra gli innumerevoli piatti che possiamo preparare con questo ingrediente, ve ne proponiamo tre davvero semplici, che piaceranno a tutti quanti. La prima ricetta consiste nelle carote gratinate al forno. Cosa fare?

Basta prendere cinque carote, lavarle per bene e sbucciarle. Le tagliamo a bastoncini sottili e le mettiamo in una ciotola. Dopodiché, versiamo nella ciotola farina di mais, formaggio pecorino grattugiato, paprika dolce, un goccio di olio e un pizzico di sale. Mescoliamo per bene e poi disponiamo su una teglia. Cuociamo in forno ventilato a 180° per un quarto d’ora.

La seconda ricetta, invece, è quella delle carote glassate, davvero ottima. Tagliamo a pezzetti le carote e mettiamo in padella. Aggiungiamo zucchero di canna, burro e una manciata di sale fino. Copriamo la pentola con il coperchio e facciamo cuocere fino a quando le carote non si saranno ammorbidite. Sfumiamo il tutto con un goccio di aceto di mele, creando così una gustosa crosticina.

Infine, la terza ricetta è quella delle chips di carote. Tagliamo le carote in bastoncini sticks, le condiamo con paprika, olio e sale, e poi mettiamo a friggere. Altrimenti, possiamo metterle in forno a 200°, fino a quando non comparirà la doratura. Ecco tre semplicissime ricette da proporre a tutti gli ospiti di casa. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.