Quante volte a settimana bisogna farsi la doccia

Quante volte bisogna farsi la doccia a settimana per una corretta igiene intima? La parola agli esperti.

Scarico doccia
Doccia (Pixabay)

C’è chi si fa la doccia una volta alla settimana, chi preferisce certi momenti della giornata, come la mattina o la sera. Neanche gli esperti hanno una risposta precisa ed esatta sulle volte necessarie in cui lavarsi ogni settimana. Tutti i dettagli.

Gli articoli più letti di oggi:

Quante volte a settimana fare la doccia per una pelle sana

Quali e quanti giorni alla settimana fare la doccia per un’igiene completa? Sebbene gli esperti non abbiano una risposta specifica per ogni caso, esistono alcuni fattori da tenere in considerazione come:

Sifone doccia
Sifone doccia (Pexels)
  • ph della pelle;
  • livello di sudorazione;
  • stile di vita (ad esempio sportivi, sedentari ecc).

Lavarsi ogni giorno è quanto di più sbagliato si può fare, in quanto danneggerebbe la pelle viste le alte concentrazioni di calcare nell’acqua e gli agenti schiumogeni aggressivi dei detergenti per la pulizia personale.

La pelle ha un suo equilibrio e acidità, chiamato ph, che a contatto con questi agenti esterni invasivi potrebbe alterarsi perdendo idratazione e luminosità.

Molti detergenti risultano aggressivi e tendono a seccare pelle e capelli. Per questo motivo gli esperti consigliano di alternare le docce un giorno sì e l’altro no, considerando anche l’eventualità di lavare solo singole zone per volta.

Ogni quanto lavarsi in base al tipo di pelle

Un fattore da tenere in considerazione per stabilire ogni quanto lavarsi a settimana è sicuramente la tipologia di pelle. Ogni pelle richiede delle attenzioni particolari.

Ad esempio, se si ha una pelle grassa è meglio lavarsi ogni giorno per evitare il proliferare di germi e batteri che potrebbero portare all’insorgere di acne o brufoli.

Al contrario, in caso di pelle secca o sensibile, è sconsigliato fare docce tutti i giorni in quanto i detergenti troppo aggressivi potrebbero danneggiare l’equilibrio del derma.

Il consiglio è quello di acquistare detergenti delicati neutri, sia per il corpo che per l’igiene intima, che comunque rispettino il ph naturale della propria pelle. In caso di dubbi, rivolgersi ad un dermatologo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd