Coltivare il timo limone in casa è un’ottima idea: i buoni motivi per farlo

Coltivare il timo limone in casa è un’ottima idea, questa pianta, originaria delle coste mediterranee, è adatta a anche ai neofiti.

coltivazione timo casa
Piantina di timo limone (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Originaria delle coste del Mediterraneo, il timo limone è una pianta aromatica dalle eccellenti caratteristiche, resistente a ogni condizione climatica. Per questo motivo, insieme alla facilità di coltivazione, è adatta a tutti quanti, anche ai neofiti che non sanno da dove incominciare. Coltivarla direttamente in casa, magari in cucina, in terrazzo o in giardino, è sicuramente un’idea valida.

Come ogni pianta aromatica, anche il timo limone è di facilissima coltivazione e non necessita di troppe accortezze. Questa pianta, oltre ad avere un profumo unico e un sapore prezioso, è davvero resistente. Inoltre, è amica delle altre piante, poiché in grado di scacciare i parassiti e di catturare l’aria poco salubre e purificarla. In questo modo, oltre a proteggere le altre piante, ci aiuta a respirare meglio.

Timo limone, la pianta aromatica da tenere in casa

timo limone caratteristiche
Timo limone pianta aromatica (Pixabay)

Il timo limone ha tantissime proprietà e qualità. Come accennato, si tratta di una pianta molto resistente e robusta. Riesce a resistere alle gelate, così come ai periodi più torridi. Il timo limone è una pianta sempreverde, da sfruttare in cucina per tutto l’anno. Tra l’altro, si coltiva facilmente, poiché non richiede troppe accortezze.

Si può tenere un po’ ovunque, purché prenda luce, mentre le irrigazioni devono essere regolari ma non eccessive. La luce del sole ne stimola la produzione di olio essenziale. Nei mesi freddi, sarebbe opportuno proteggerla con una buona pacciamatura. Il timo produce fiori profumatissimi, e questi attirano gli insetti impollinatori.

Se da una parte, i suoi oli essenziali allontanano insetti fastidiosi, come zanzare, tarli e mosche, dall’altra parte, grazie al suo profumo, il timo limone attira gli insetti preziosi per l’ambiente. Se si parte per un viaggio, questa pianta resiste anche a diversi giorni di siccità. Ciò dà una sicurezza in più per chi trascorre poco tempo in casa.

E ancora, raramente viene attaccata dai parassiti. I suoi oli essenziali la proteggono dagli attacchi di formiche e afidi. Tuttavia, è sempre una buona abitudine prevenire infestazioni utilizzando repellenti green. Infine, il timo limone è una pianta che può essere coltivata insieme ad altre specie. Ciò è un bene, perché questa favorisce la crescita delle altre varietà, proteggendole. Ideale da coltivare accanto alla salvia, all’origano, ai pomodori, ai cavoli, alle patate o alla maggiorana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.