Come sfiatare un termosifone: un gesto indispensabile per la salute del termostato

Come sfiatare un termosifone: un gesto indispensabile per la salute del termostato e dell’intero impianto di riscaldamento della casa

Come sfiatare termosifone
Radiatore (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Prima di riscaldare le nostre case con l’apposito metodo, i termosifoni, è necessario che si faccia una piccola operazione: bisogna sfiatare i radiatori. E’ un gesto molto breve, vi richiede solo qualche minuto, ma è quel che può fare, è il caso di dirlo, davvero la differenza. Non solo infatti potreste salvare il vostro sistema di riscaldamento da malfunzionamento, ma li farete costare anche meno.

Come sfiatare un termosifone, un gesto necessario

Termosifone valvola
Valvola (Pixabay)

Adesso che arriva la stagione fredda, e già la colonnina di mercurio è scesa in picchiata verso il basso, dobbiamo correre ai ripari. Certo, come molta politica ha già detto, quello che ci attende sarà a tutti gli effetti un inverno un po’ freddo. Con l’aumento dei prezzi e l’ormai celebre- la vera star del periodo se vogliamo usare un po’ di ironia- crisi energetica, le disposizioni del governo sono state chiare: bisogna abbassare almeno un grado per famiglia. Almeno uno, in maniera evidente.

E aldilà delle disposizioni governative, c’è il rischio di di non riuscire a pagare le bollette a fine mese, se non calmieriamo i consumi. Insomma, l’occhio al risparmio ci è praticamente necessario. Per evitare strafalcioni di sorta, inoltre, è possibile fare altro. C’è qualcosa che dobbiamo fare necessariamente prima di accendere i termosifoni.

Non si tratta solo di un gesto per risparmiare, che non fa mai male, ma anche di un gesto per evitare di compromettere la salute dell’intero impianto energetico. Si tratta di sfiatare i termosifoni: serve solo qualche secondo ma è necessario farlo, se non vogliamo pagare un conto salatissimo più avanti.

Per sfiatare i termosifoni, bisogna indivduare la valvola apposita, solitamente sull’altro lato rispetto alla valvola termostatica. Per svitare la valvola vi occorrerà un’apposita chiave, che potrete comprare dal ferramenta.

Attenzione: svitando la valvola e regolando la pressione fuoriuscirà dell’acqua. Munitevi di una bacinella o di alcuni asciugamani, per evitare di creare pozzanghere. Ripetete l’operazione, davvero breve, per ogni valvola e ogni termosifone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.