Gonfiore alle mani durante il sonno: tutte le cause

Le articolazioni gonfie possono causare altri sintomi, che devono essere discussi con uno specialista della salute.

Gonfiore mani (Pexels)

Gli articoli più letti di oggi:

Molte persone si svegliano e notano che le mani sono gonfie, il che è strano perché durante la notte il corpo si riposa senza fare grandi sforzi.

Tuttavia, questo disagio può essere causato da molteplici fattori, ma nella maggior parte dei casi può essere alleviato senza alcun trattamento specifico, semplicemente apportando alcune modifiche allo stile di vita.

Gonfiore alle mani nel sonno: da cosa dipende

Secondo il Manuale MSD, il gonfiore è solitamente dovuto a un eccesso di liquidi nei tessuti e può essere generalizzato o limitato a un singolo arto o a una parte di esso.

Mani
Mani (Pixabay)

Quando il gonfiore provoca alcuni sintomi come respiro affannoso, tosse con sangue o insorgenza improvvisa, è importante rivolgersi immediatamente a un medico per determinare la causa e il trattamento.

È quindi essenziale conoscere i motivi per cui le mani possono infiammarsi di notte.

1) Posizione di sonno scorretta

Questa è una delle cause più frequenti e normali di gonfiore alle mani durante il sonno e si verifica perché la maggior parte del peso viene appoggiata su un solo lato, esercitando una pressione su una delle mani, in modo da ostacolare la circolazione sanguigna e da provocare il gonfiore.

Gli esperti consigliano di cambiare costantemente posizione durante il sonno e di appoggiare le mani sui fianchi senza esercitare alcuna pressione su di essi. Idealmente, le mani dovrebbero essere in grado di respirare in modo che il sangue possa fluire correttamente.

2) Dieta ricca di sodio

In generale, le persone che seguono diete ricche di sale possono trattenere i liquidi e causare il gonfiore delle mani durante il sonno. Per evitare questo problema, è importante regolare la dieta con alimenti a basso contenuto di sodio o utilizzare bevande aromatiche per ridurre l’assunzione di sale. È inoltre essenziale eliminare il consumo di fast food e di cibi in scatola, poiché il loro livello di sodio è molto elevato.

3) Disturbi circolatori

Questa è anche una delle cause più comuni di mani gonfie di notte. La cattiva circolazione si verifica con l’avanzare dell’età e l’irrigidimento dei vasi può provocare disturbi alla circolazione.

Per gestire questa situazione, si consigliano massaggi come il linfodrenaggio per attivare la circolazione. Inoltre, si consiglia di alternare i movimenti e di alzare le braccia come pause attive per migliorare la circolazione sanguigna.

4) Ritenzione di liquidi

La ritenzione di liquidi può verificarsi per molte ragioni, tra cui una dieta squilibrata o condizioni di salute preesistenti. L’eccesso di acqua nel corpo può causare il gonfiore dei tessuti delle estremità, in particolare delle mani e dei piedi. In questo caso, è importante rivolgersi a un medico per determinare la causa e il trattamento.

5) Artrite

Questa condizione infiammatoria provoca dolore, gonfiore e rigidità delle articolazioni. Di solito colpisce l’articolazione della mano e tende a infiammarla completamente. Per trattare questa patologia, è fondamentale seguire le istruzioni del medico, che tendono ad assumere farmaci antinfiammatori, fisioterapia e persino interventi chirurgici.

6) Sindrome del tunnel carpale

Nella sindrome del tunnel carpale, il centro della mano viene compresso, causando intorpidimento, formicolio, dolore, debolezza muscolare e gonfiore della mano. Spesso questa sindrome si manifesta in persone che svolgono azioni ripetitive con le mani, come cuochi, sarte e altre professioni.

7) Farmaci

Alcuni farmaci utilizzati per il trattamento dell’ipertensione o del diabete possono causare gonfiore alle mani durante il sonno. Per gestire questa situazione, è importante consultare il medico per regolare il dosaggio o modificare il trattamento, se necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.