Piante autunnali per il balcone: queste resistono al freddo

Chi ha il balcone vorrebbe vederlo pieno di piante rigogliose durante tutto l’anno ed è per questo che non deve rinunciarvi durante la stagione fredda, ma quali sono le piante autunnali ideali per il balcone? Scopriamolo insieme.

piante
Piante in balcone (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Perché rinunciare a una passione solamente per l’arrivo del freddo? E infatti non bisogna farlo, perché così come ci sono le piante che resistono alle alte temperature, vi sono anche quelle che resistono a un clima già rigido: si tratta delle piante autunnali.

Queste avranno molte più possibilità di sopravvivere all’autunno senza morire rispetto invece alle piante che abbiamo tenuto in balcone in estate. Dunque non preoccuparti e vediamo insieme quali piante puoi procurarti per addobbare il tuo balcone in questa stagione.

Quali sono le piante autunnali per il balcone?

balcone fiorito
Balcone fiorito (Pinterest – donnamoderna.com)

L’arrivo del freddo spaventa chi ha il pollice verde, perché sa che per le proprie piantine sarà difficile rimanere illese, soprattutto se collocate in balcone. Questo però è vero solo in parte, perché tutto dipende dalle piante che si scelgono. Ci sono infatti quelle che fanno più fatica a resistere al freddo e quelle che invece non hanno alcun problema a far fronte alle rigide temperature. E se sei alla ricerca di queste ultime per un balcone pieno di piante anche in autunno, allora fa’ attenzione a questi suggerimenti.

Le prime piante che possono essere collocate sul balcone senza problemi anche in autunno sono i ciclamini. Si tratta di piante molto belle e resistenti alle basse temperature, e quindi in grado di sopravvivere al freddo, addirittura fino a -15 gradi. Di diverso colore, i ciclamini accontentano proprio i gusti di tutti e sono facilmente coltivabili anche da chi è alle prime armi: basta bagnare il piattino sottovaso per mantenere umido il terreno.

Altra pianta che può sopravvenne senza particolari problemi al freddo è la camelia, ma solo alcune varietà. Da sistemare a mezz’ombra, si può piantare in un terriccio neutro utilizzando anche dell’argilla espansa per evitare che accumuli troppa acqua. Anche il narciso autunnale può andare bene. Oltre a impreziosire il balcone, questa pianta emana un aroma davvero unico. Per fare in modo che questi fiori sopravvivano all’autunno e all’inverno, è però importante fare attenzione a non dargli troppa acqua.

L’anemone giapponese può essere una buona scelta per abbellire il balcone in autunno. Si tratta di una pianta che fiorisce fino a ottobre e le cui dimensioni possono diventare davvero molto elevate, addirittura fino a un metro. Meglio evitare di esporla troppo al sole e se non dovesse fare i fiori il primo anno è più che normale perché ha bisogno di un po’ di tempo.

Infine, concludiamo la lista delle piante autunnali con una pianta che va bene per ogni stagione: l’edera. Di solito la si vede sulle facciate delle case o nei cortili e più raramente sui balconi, a causa della sua crescita vertiginosa, soprattutto in autunno. Ma se avete un balcone grande l’edera gli donerà un aspetto unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.