Palline al cioccolato facili e velocissime da preparare: una tira l’altra!

Squisite palline al cioccolato tutte da gustare, prepararle è molto semplice e soprattutto sono super veloci. Ecco la ricetta da provare!

Palline al cioccolato ricetta
Palline al cioccolato (Canva)

Palline di cioccolato tutte da gustare, noti anche come tartufi al cioccolato sono dei piccoli dolcetti al cacao piccoli e gustosi. Prendono il nome di tartufi perché assomigliano ai funghi ipogei, tuttavia il gusto è tutt’altro. Sono facili da preparare e adatti ad ogni occasione, sia se si ha voglia di uno snack succulento sia per le occasioni di festa.

La semplicità di questo dolce, inoltre, lo rende perfetto anche per chi è a dieta poiché è composto da ingredienti leggeri. La preparazione è molto semplice ed intuitiva. Mettendo insieme cacao amaro, ricotta e cioccolato fondente il risultato è uno speciale finger food da provare assolutamente. Di seguito tutti i passaggi per portare in tavola questa delizia!

Ricetta delle palline di cioccolato: tartufini tutti da gustare

tartufi al cioccolato ricetta
Tartufi al cioccolato (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Gli ingredienti di cui si ha bisogno per preparare i tartufini al cioccolato sono:

  • 53 g cioccolato fondente
  • 26 g cacao amaro
  • 80 g ricotta magra
  • 2 cucchiai di zucchero a velo

Per iniziare la preparazione, innanzitutto bisogna fondere il cioccolato fondente a bagnomaria e successivamente farlo raffreddare. Nel frattempo, in una ciotola, aggiungere ricotta, zucchero a velo e amalgamare i due ingredienti. Infine aggiungere il cioccolato fondente fuso e il cacao.

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram

Mescolare fino ad ottenere una miscela omogenea. Poi, il composto, deve riposare per almeno due o tre ore in frigorifero e deve diventare quasi solido. Da questo composto semi solido, ricavare le palline di cioccolato che poi vano rotolate nel cacao amaro per farli sembrare dei veri e propri tartufini. Questa squisitezza va conservata in frigorifero fino al momento in cui vengono serviti. Sono ottimi per merende sfiziose e leggere o come leccornia quando si hanno ospiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.