Solo farina di castagne e pochi altri ingredienti per questi gnocchi che sono la fine del mondo

Ti basteranno solo farina di castagne e pochi altri ingredienti per preparare degli gnocchi eccezionali: li amerai al primo assaggio!

gnocchi di castagne ricetta
Un piatto di gnocchi di castagne e funghi porcini (fonte foto Adobe Stock)

Siamo in autunno e questo significa che è tempo di castagne. Sono così buone ed hanno un gusto così particolare che, in qualsiasi modo le cucini, sono sempre deliziose. Puoi gustarle cotte al forno o in padella, usarla insieme alla pasta, bollirle oppure utilizzarle come l’ingrediente segreto per dei dolci degni di Master Chef.

Per questo oggi, non posso non condividere con te una ricetta eccezionale a base di castagne. Ci vorranno poche mosse e pochissimi ingredienti per realizzare un primo piatto da leccarsi i baffi. Questi gnocchi con la farina di castagne sono una vera delizia. Preparali e vedrai che tutti in famiglia li adoreranno, bambini compresi. Puoi portarli in tavola per un pranzo o una cena in con i tuoi cari oppure quando hai degli ospiti, il successo sarà sempre assicurato. Prima di passare alla preparazione, vediamo subito quali ingredienti ti occorrono per preparare questa squisitezza (le dosi indicate nella lista sono per quattro persone):

  • 1 kg di patate qualità rossa.
  • 1 uovo medio.
  • Sale q.b.
  • 320 g di farina di castagne.
  • 80 g di farina tipo “00”.
  • 200 g di burro.
  • Qualche foglia di salvia.
  • Pepe nero in polvere q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.

Semplici, sfiziosi e gustosissimi: questi gnocchi con la farina di castagne saranno così buoni che non vorrai più farne a meno

gnocchi vurro e salvia
Piatto di gnocchi di castagne con una spolverata di parmigiano (fonte foto Adobe Stock)

Preparare questi gnocchi sarà super divertente, quindi perché non coinvolgere anche qualcuno dei tuoi cari nella preparazione? Sono certa che sarà un’occasione per stare insieme con un clima spensierato e gioioso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Pasta cacio e pepe: 4 trucchi incomparabili per farla cremosa e densa al punto giusto

Passo subito ad illustrarti tutti i passaggi che devi seguire, ti assicuro che sono così semplici che potresti realizzare questa ricetta ad occhi chiusi:

  • Riempi una pentola con abbondante acqua, metti sul fuoco.
  • Lava le patate, versa nella pentola e lessale per bene. Dal momento in cui bolle l’acqua, ci vorranno circa 30-35 minuti. Fai passare una forchetta nelle patate per verificarne la cottura, se la forchetta entrerà senza problemi, significa che sono pronte.
  • Adesso scolale e lascia intiepidire per qualche minuto, poi sbucciale e schiacciale all’interno di una ciotola.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Castagnaccio: la ricetta della nonna per farlo tenero, goloso e in pochi minuti

  • Unisci la farina di castagne ed un po’ di sale. Mescola per bene con le mani.
  • Sbatti l’uovo in una ciotolina e aggiungilo all’impasto insieme alla farina.
  • Mescola e impasta finché non otterrai un panetto compatto.
  • Metti l’impasto su un piano di lavoro infarinato e forma dei filoncini.
  • Prepara un vassoio con della carta da forno e una manciata di farina.
  • Taglia gli gnocchi con un coltello e mettili sul vassoio e tieni da parte.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Questa pasta con castagne e pancetta è eccezionale e la ricetta è facile e velocissima

  • Prendi una pentola, riempila di acqua e metti sul fuoco. Aggiungi un po’ di sale e aspetta che arrivi a bollore.
  • Intanto, in una padella sciogli il burro e aggiungi le foglie di salvia. Mescola per far insaporire.
  • Cala gli gnocchi nella pentola con l’acqua e cuoci finché non salgono a galla, ci vorranno pochi minuti.
  • Scola con una schiumarola e versa nella padella.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

  • Manteca a fiamma viva per qualche minuto e aggiungi un mestolo di acqua di cottura.
  • Spolvera con pepe nero e parmigiano, mescola a fiamma spenta.
  • Non ti resta che impiattare aggiungendo un po’ di pepe e parmigiano.

Naturalmente puoi anche cambiare il condimento a tuo piacimento, provali con i funghi porcini e il tartufo, oppure con la zucca, saranno davvero squisiti.

Buon appetito!

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.