Sicuro che mettere la Stella di Natale sul pianerottolo sia una buona idea? Occhio a questo retroscena

La Stella di Natale è la pianta più famosa in questo periodo dell’anno e va da sé che se ce l’abbiamo vogliamo mostrarla a tutto il vicinato, per questo in molti la mettono sul pianerottolo, con il rischio di cadere in questi errori.

Stella di Natale
Stella di Natale (Canva)

La Stella di Natale è la pianta più ambita di questo periodo, perché richiama i colori del Natale oltre ad esserne uno dei principali simboli. Ed è per questo che per molti comincia una vera e propria caccia alla Stella di Natale più bella, per passare le feste all’insegna del colore e della vivacità.

Non tutti però scelgono di metterla in casa, magari per mancanza di spazio oppure perché vogliono metterla in mostra agli occhi degli altri. Ed ecco che optano per il pianerottolo, ma senza tenere in considerazione questi rischi.

Stella di Natale: valuta bene prima di metterla sul pianerottolo

pianta Natale
Donna con in mano la Stella di Natale (Canva)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Come aiutare il cactus di Natale a fare dei fiori grandi e bellissimi: il trucco

Non solo la casa, ma anche il pianerottolo non deve sfigurare. Per questo sono molti coloro che addobbano il proprio ambiente domestico portando sia fuori che dentro casa la magia del Natale, da condividere con tutti i vicini. E il modo migliore per farlo è mettere sul pianerottolo le piante che simboleggiano questo periodo. Tra le prime vi è senza dubbio la Stella di Natale.

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram e TikTok

Dopo aver visto quale Stella di Natale acquistare, se te la sei procurata dando retta alle nostre indicazioni, sicuramente avrai scelto la migliore. Dunque non rovinarla ora che ce l’hai e assicuragli delle condizioni ottimali per fare in modo che resista a lungo. Se però hai deciso di metterla sul pianerottolo, questa potrebbe non essere la migliore delle opzioni. Per quali ragioni?

Considerando il fatto che questa pianta è particolarmente insofferente alle basse temperature, collocarla sul pianerottolo non è di sicuro la scelta migliore dato che qui la temperatura sarà senz’altro più fredda rispetto all’interno della casa. L’ideale sarebbe posizionarla in una zona che non raggiunga meno di 15 gradi. Se quindi sei sicuro che sul tuo pianerottolo la temperatura è superiore, allora nessun problema.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Mai mettere queste piante in questa parte della casa o finirai per distruggerle: fai attenzione

In questo caso però, assicurati che il terriccio si sia asciutto prima di innaffiare nuovamente, altrimenti potresti darle più acqua di quella che necessita e ciò potrebbe andare a discapito della pianta.  Oltre alla temperatura, anche la luminosità è molto importante. Dunque assicurati che la Stella di Natale goda sempre di luce a sufficienza, e se decidi di collocarla sul pianerottolo assicurati che vi siano delle finestre che le assicurino almeno 6 ore di luce al giorno.

Infine, anche la ventilazione è da considerare. Ci sono infatti pianerottoli nei quali passa molta aria, che potrebbe essere un male per la pianta. Assicurati dunque di tenerla al riparo e per questo può essere utile collocarla contro il muro che fungerà da protezione. Nel caso in cui dovesse cominciare a perdere le foglie, la tua Stella di Natale sta probabilmente soffrendo a causa degli sbalzi termici causati da queste correnti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> 5 piante favolose che fioriscono proprio a dicembre: una più bella dell’altra

Ora che sai quali sono i rischi nei quali potresti incappare collocando la tua Stella di Natale sul pianerottolo, valuta bene questa scelta e prenditene cura!

Scopri di più sul nostro nuovo canale Telegram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.