Puzza di frittura in casa: metti a bollire questo e sparirà in un secondo

La puzza di frittura in casa è un problema ricorrente, soprattutto per chi piace il cibo fritto, e se il tuo menù di Natale sarà a base di frittura, scopri come eliminare l’odore in casa e dai cappotti dei tuoi ospiti!

frittura
Frittura dei totani (Canva)

L’odore di frittura di solito è una costante nella casa della nonna, amante del buon cibo e sempre dietro ai fornelli per soddisfare il palato di figli e nipoti.

Peccato però che quando è il momento di salutarsi non possiamo proprio fare a meno di odorare sul nostro cappotto la puzza di fritto; un odore non proprio piacevole per noi e chi ci sta intorno. Se dunque vuoi evitare che i tuoi ospiti abbiano questo spiacevole inconveniente durante le feste a casa tua, ora ti spiego come eliminare la puzza di frittura.

La puzza di frittura la puoi eliminare in questo modo

annusare capelli
Ragazza che si annusa i capelli (Canva)

Non avrai bisogno di fare magie per eliminare la puzza di frittura dalla casa. E nemmeno di comprare prodotti costosi perché la soluzione è del tutto naturale. Ti basterà fare attenzione ad alcuni accorgimenti e mettere in pratica dei rimedi naturali per mettere fine una volta per tutte al problema dell’odore dopo aver fritto i cibi. Tutti i consigli che ti darò devi però eseguirli prima o durante la frittura. Vediamo insieme quali sono.

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram e TikTok

La prima cosa fondamentale che ti permetterà di eliminare la puzza di frittura da casa tua è la scelta dell’olio con cui andrai a friggere, che deve essere di buona qualità. Il cattivo odore può infatti derivare da oli di scarsa qualità oppure riutilizzati da precedenti fritture. Un’altra cosa che puoi fare per eliminare l’odore all’origine è mettere una fetta di mela in padella insieme all’olio, per poi toglierla non appena comincerà a diventare dorata.

POTRESTI ESSERTI PERSO QUESTO CONTENUTO —> Come e perché dovresti sempre congelare i limoni: il trucchetto portentoso

Altrimenti puoi ricorrere all’aceto (ovviamente meglio se di mele) o ai fiori di garofano. Uniscili insieme all’acqua e falli bollire in una pentola da posizionare accanto a quella con cui andrai a friggere. In questo modo vedrai che la puzza non la sentirai perché non ci sarà. Anche il limone può essere utile in questo caso.

POTRESTI ESSERTI PERSO QUESTO CONTENUTO —> È semplice risparmiare quando stiri il bucato se usi questo stratagemma geniale

Puoi spremerlo per ottenerne il succo che andrà non solo ad attenuare l’odore di fritto, ma anche ad aromatizzare la frittura stessa. Altrimenti puoi versare dentro all’olio la scorza intera di limone per ottenere lo stesso risultato. Anche il prezzemolo ti può essere utile, di cui puoi aggiungere un piccolo mazzetto all’interno dell’olio durante la cottura.

Scopri di più sul nostro nuovo canale Telegram!

Come vedi di possibilità ce ne sono tantissime e tutte 100% naturali. Ma se invece vuoi chiedere aiuto alla tecnologia, allora potresti comprare la friggitrice ad aria, che di sicuro è in grado di risolvere il problema (per fare la tua scelta valuta i pro e i contro di questo elettrodomestico grazie a questo articolo).

POTRESTI ESSERTI PERSO QUESTO CONTENUTO —> Lucidare l’acciaio con un solo prodotto: vedrai che brillantezza

Oltre a mettere in pratica questi stratagemmi, per eliminare la puzza ricordati sempre di azionare l’aspiratore che si trova sopra ai fornelli o nell’angolo cottura. In questo modo l’odore di fritto andrà via più rapidamente. Anche un semplice accorgimento come isolare la cucina chiudendo la porta può fare la differenza, meglio ancora se al tempo stesso apri la finestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.