La ricetta facile e veloce dei Roccocò napoletani: i dolci natalizi più morbidi e sfiziosi di sempre

Roccocò, i famosissimi dolci napoletani tipici del periodo natalizio: diamo uno sguardo alla ricetta, per una bontà morbida e sfiziosa.

ricetta ciambelle napoletane
Roccocò napoletani (Pinterest) – Inran.it

Nonostante il Roccocò sia un dolce tipicamente natalizio, a Napoli è possibile trovarlo durante tutto l’anno perché è altamente richiesto dai turisti. Si tratta di ciambelline dolci croccanti il cui impasto è fatto a base di mandorle e aromatizzato con scorza d’arancia e pisto, ossia un insieme di spezie.

Il pisto è un misto di spezie che dona un odore e un sapore unici a questo tipico dolce campano. Esistono due versioni di questo meraviglioso dolce, una versione più morbida e una più croccante e dura. Ma vediamo insieme quali sono gli ingredienti per la preparazione di una decina Roccocò:

  • 100 g di mandorle
  • 250 g di farina di tipo 00
  • 250 g di zucchero bianco
  • 100 g di cedro candito
  • 2 g di pisto
  • Scorza d’arancia grattugiata
  • 90 ml d’acqua a temperatura ambiente
  • 1 pizzico di bicarbonato di sodio
  • 1 uovo per spennellare

Come preparare i dolcetti napoletani Roccocò

dolcetti napoletani Natale
Cambielle Roccocò (Pinterest) – Inran.it

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Per preparare il Roccocò iniziamo a tostare le mandorle (non pelate). Per farlo, disponiamole su una teglia ricoperta da carta da forno e mettiamole in forno preriscaldato a 180° e per 5 minuti. Una volta tostate, estraiamole dal forno e lasciamole intiepidire per qualche istante.

CONTENUTI CHE TI POTREBBERO INTERESSARE → La ricetta del Panpepato: il dolce umbro tipico delle feste natalizie, tutto da gustare

Versiamo 50 g di mandorle all’interno di un mixer e frullate fino ad ottenere un composto sabbioso. A questo punto, tagliamo il cedro candido a cubetti. In una ciotola, uniamo la farina, lo zucchero e il bicarbonato. Amalgamiamo poi il pisto e le mandorle tritate.

CONTENUTI CHE TI POTREBBERO INTERESSARE → Cannoli salati alla pizzaiola: prendi le fette di pancarrè e aggiungi questo ingrediente, sono buonissimi

Grattugiamo la scorza di un’arancia (basta la scorza di un quarto d’arancia) e impastiamo il tutto inserendo pian piano l’acqua a filo. Impastiamo fino a ottenere un impasto asciutto e compatto. Uniamo poi il cedro, precedentemente tagliato, e le restanti mandorle non tritate. Trasferiamo l’impasto su un piano da lavoro e continuiamo a impastare fino ad ottenere un impasto liscio.

CONTENUTI CHE TI POTREBBERO INTERESSARE → La crostata perfetta esiste | Ti insegno qualche trucco per prepararne una impeccabile

Ricaviamo dall’impasto un rotolo da cui è possibile ottenere delle piccole ciambelline con le mani. Trasferiamo le ciambelline in forno, su una teglia rivestita da carta da forno, e spennelliamo la superficie con l’uovo leggermente sbattuto.  Cuociamo in forno per 25 minuti a 180° fino a quando le ciambelline non saranno diventate dorate. Lasciamo quindi raffreddare completamente i roccocò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.