Metti questa pianta in camera e dormirai benissimo per il resto della tua vita | Risultati immediati

Se hai problemi ad addormentarti e non sai proprio come fare perché le hai davvero provate tutte, allora colloca questa pianta in camera tua e vedrai che dormirai benissimo!

pianta
Pianta in casa (Canva – Inran.it)

I problemi legati al sonno sono davvero tanti e le conseguenze pure, per questo è importante risolvere tale condizione di malessere, perché protratta nel tempo può sfociare in conseguenze serie.

Non dormire a sufficienza può infatti portare a stati di stress, sonnolenza durante le ore diurne, mancanza di concentrazione e di lucidità. Rutti aspetti che possono interferire sulle normali attività quotidiane. E se hai già provato i rimedi classici come la camomilla e la valeriana, allora non ti resta che mettere questa pianta in camera: vedrai che dormirai benissimo!

La pianta che ti farà dormire benissimo è questa: mettila in camera e vedrai che effetto!

dormire bene
Donna che dorme bene (Canva – Inran.it)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Bonsai Glicine: con i suoi fiori azzurri è di una bellezza che toglie il fiato, devi averla anche tu

Esistono tantissime piante che possiamo mettere in casa nostra e di solito gli effetti benefici hanno a che fare con l’aria che respiriamo, che diventa senza dubbio più pulita. Ma se la pianta ha degli effetti positivi anche sul sonno, allora si tratta di un vero e proprio affare.

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram e TikTok

Le piante vanno sempre bene in casa proprio perché permettono di arredare l’ambiente domestico nel modo migliore, offrendo quella sferzata di verde e positività che ci fa sempre bene. Ma forse non sapevi che esiste una pianta che oltre ad essere bella e ad arredare la casa nel miglior modo possibile è anche un toccasana per chi fa fatica a dormire. Sto parlando della Sansevieria trifasciata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Albero dei soldi: la pianta che promette tanta fortuna a chi la possiede | Come curarla in poche mosse

Appartenente alla famiglia delle Asparagacee, nasce in Nigeria e nell’Africa tropicale. Come tutte le piante rilascia ossigeno e assorbe CO2. Nulla di nuovo dunque. Ma la cosa pazzesca è che oltre a questa ovvietà è anche capace di migliorare la qualità del sonno, oltre a curare certi disturbi gastrointestinali, allergie della pelle e a migliorare l’alitosi. È anche molto ambita nel Feng shui, dato che, secondo l’arte geomagnetica cinese, sarebbe in grado di allontanare gli spiriti maligni e la sfortuna.

Scopri di più sul nostro nuovo canale Telegram!

Ti ho convinto a comprare la Sanseveria trifasciata? Allora fai bene attenzione a come puoi prendertene cura facendola propagare con l’acqua. Per far radicare le foglie della pianta devi prenderle e unirle tra di loro grazie a un foro all’interno del quale è necessario far passare un legnetto. Successivamente puoi prendere queste foglie e inserirle all’interno di una bottiglia di plastica precedentemente tagliata a metà.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Rossa fiammeggiante o effetto ghiaccio: l’Echeveria è la pianta più bella del Natale

Ora versa nella bottiglia dell’acqua e poi mettila da una parte. Trascorsi circa 15 giorni, riprendi le foglie che avevi conservato e vedrai che sopra saranno sorte delle radici. Ora quello che devi fare è liberare le foglie dal legnetto che le tiene insieme e poi adagiarle in un vaso colmo di terriccio. Le radici poi verranno interrate e successivamente potrai decorare la pianta con i sassolini di dimensioni diverse. La Sanseveria è pronta per essere messa nella stanza da letto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.