Come abbassare il colesterolo mangiando frutta: gli alimenti consigliati

Il colesterolo è sempre in agguato, pronto ad ostacolare i nostri piani: proprio per questo motivo, è importante stare attenti a quali alimenti assumiamo ogni giorno 

Quale frutta mangiare per il colesterolo
Frutta colesterolo (instagram #fruits)

Il passare degli anni viene evidenziato in modo particolare dal risultato delle nostre analisi. Quando facciamo la conoscenza del temibile colesterolo alto, capiamo che non siamo più così tanto giovani come un tempo e che è arrivato il momento di cominciare a prenderci cura di noi.

Certo, questo non vuol dire che dobbiamo rinunciare del tutto ad alimenti che ci piacciono e che fanno stare bene la nostra mente, ma è importante seguire una alimentazione equilibrata. Sì, in modo particolare ora che le feste di Natale sono alle porte e non è proprio il caso di mettere a repentaglio la nostra salute con abbuffate che potrebbero soltanto farci male.

La frutta è fondamentale per il colesterolo: quale scegliere da mangiare?

Frutta per il colesterolo
Frutta colesterolo (instagram #fruits)

Durante le analisi che facciamo ogni anno magari abbiamo scoperto un livello un po’ troppo elevato di colesterolo, e come ben sappiamo, l’accumulo di colesterolo nelle arterie potrebbe ostacolare il flusso normale del sangue. Questa ostruzione, tra l’altro, potrebbe davvero causare delle situazioni gravi come un infarto o addirittura un ictus.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Lievito per dolci: come sostituirlo con alcuni semplici trucchi

In ogni caso, se il medico lo ritiene davvero opportuno, per mantenere nella norma i livelli potremmo anche prendere dei farmaci. Questo non toglie il fatto che sia molto importante tenere sotto controllo la nostra alimentazione, ma come lo possiamo fare? Quali sono i cibi che dovremmo assumere, e quali sono invece quelli che andrebbero evitati del tutto?

LEGGI ANCHE: Cos’è il cremor tartaro e come utilizzarlo in cucina

Ogni giorno dobbiamo stare sicuramente attenti a quello che cuciniamo. Si dovrebbero ridurre molto gli acidi grassi saturi che si trovano, in modo particolare, in alimenti di origine animale. Stiamo dunque parlando di carni grasse, formaggi, latte intero e salumi. Bisogna andarci piano anche con i crostacei, sopratutto le aragoste e i gamberi. In ogni caso, è molto importante anche evitare alimenti ricchi di zuccheri e di sale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Lievito di birra scaduto: gettarlo via è un grosso errore | Usalo così e non crederai ai tuoi occhi

Quali sono invece gli alimenti che possiamo assumere? Dovremmo preferire le carni rosse magre, ovviamente stiamo parlando di pollo e tacchino che fanno decisamente bene. Anche il latte parzialmente scremato può aiutare. Bisogna ridurre i fritti e, il condimento ideale, è l’olio extravergine d’oliva.

Al posto della pasta all’uovo potremmo mangiare quella normale di grano duro da condire come vogliamo, magari con un buon sugo salutare. Possiamo continuare a mangiare pesce marinato, grigliata, al forno o bollito.

Adesso, però, passiamo alla cosa più importante: la frutta. Alla fine dei pasti voremmo tutti mangiare un buon dolce, ma è molto importante assumere alimenti salutari. Non sempre la frutta è qualcosa di terribile, certe volte può essere davvero molto gustosa: ad esempio, i frutti da assumere in caso di colesterolo alto, sono anche piuttosto buoni.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Tra quelli che possiamo assumere, ci sono sicuramente le mele, l’uva, le fragole e l’avocado. Questi quattro, in modo particolare, potrebbero darci un aiuto incredibile a tenere sotto controllo il nostro colesterolo.

 

Antonella Panza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.