Piedi 👣 doloranti: attenzione, potrebbero essere un chiaro sintomo di questa patologia

Perché ci potrebbe capitare di avere a che fare fin troppo spesso con i piedi doloranti. Quali sono le fonti di origine più diffuse e che cosa possiamo fare.

Una donna con dolore ai piedi
Una donna con dolore ai piedi (Foto Canva – Inran.it 01012023)

Piedi doloranti, in certe situazioni può non essere solo frutto di una lunga scarpinata che ci ha tenuti impegnati per diverse ore in un giorno. Questa potrebbe infatti essere una condizione in gradi di manifestarsi anche senza avere compiuto alcuno sforzo. E che potrebbe assumere anche una certa cronicità nel paventarsi.

Se così fosse, i piedi doloranti potrebbero indicare il persistere di una malattia ben specifica. Anche se dovesse riguardare un dolore circoscritto ad una parte ben precisa, come ad esempio le sole dita.

A causare i piedi doloranti possono essere anche le abitudini che assumiamo di giorno in giorno, oltre che dall’età. Molto esposto al dolore è spesse volte l’alluce, entrando più nel dettaglio.

Piedi doloranti, possibili cause e rimedi

Una donna con dolore ai piedi per via dei tacchi alti
Una donna con dolore ai piedi per via dei tacchi alti (Foto Canva – Inran.it)

Ed in questo senso si individuano tre livelli di dolore:

  • muscolo-scheletrico;
  • vascolare;
  • altamente teso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Obesità: un enorme rischio per la salute, ecco cosa può succedere | Fai attenzione

Inoltre calzature troppe strette contribuiscono ad arrecarci male, come anche dei tacchi. Utilizzarle in maniera ripetuta porta al sorgere di malformazioni di natura ossea e ad infiammazioni alla muscolatura ed alle articolazioni dei piedi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Aromaterapia: cos’è e quali sono i pro e i contro di questa pratica completamente naturale

Però il dolore si estende anche ai talloni ed alle piante dei piedi. E poi occorre fare attenzione ad una possibile borsite, ovvero ad una protuberanza di tipo osseo che sorge alla base dell’alluce.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Il segreto per evitare le delusioni e vivere sempre felici: ti basta un solo gesto

Le cure da attuare vanno dal semplice riposo e dalla eliminazione di calzature inadeguate alla assunzione di appositi antinfiammatori ed anche ad interventi chirurgici specifici. Ed altre condizioni da tenere sotto controllo sono la possibile presenza di:

  • calli;
  • artrite;
  • osteoartrite;
  • unghie incarnite;
  • punta ad artiglio;
  • gotta;
  • neuroma di Morton;
  • paronichia;
  • Malattia di Raynaud.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Nel caso di dolori persistenti si consiglia sia di chiedere un consulto al proprio medico curante che ad uno specialista qualificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.