Lunedì dieta: quello che ci vuole dopo un’abbuffata è questo menu leggero e pieno di vitamine

Quando arriva lunedì dieta sarà. Stavolta ci riusciremo per davvero, grazie a delle portate fatte di cibi sani, naturali e buonissimi oltre che nutrienti.

Una donna impegnata a preparare qualcosa di buono
Una donna impegnata a preparare qualcosa di buono (Foto Canva – Inran.it)

“Lunedì dieta”. Quante volte lo abbiamo detto o sentito dire? Specialmente dopo le grandi abbuffate natalizie. Poi però non possiamo farci niente, i buoni propositi vengono spesso sormontati dalle tentazioni. Ma questa volta potrebbe andare in maniera diversa.

Perché per cominciare una settimana al lunedì con una dieta da imporre a noi stessi potrebbe risultare più facile se si seguono alcune indicazioni ben precise a tavola. In particolare riguardo ai piatti che possiamo preparare. Ci servirà fare il pieno di vitamine e di proteine, oltre che del giusto quantitativo di carboidrati e di grassi.

Senza quest’ultimi infatti non potremmo stare e nessuna dieta al lunedì avrebbe senso. Perché si tratterebbe di un qualcosa di fortemente ipocalorico, che può essere seguito per un paio di giorni al massimo. Poi però correremmo il rischio di riprendere il peso appena perso e di accumulare anche ulteriori chili sul groppone.

Lunedì dieta, lo schema da seguire per 14-21 giorni

Una zucca con delle carote ed altri cibi naturali
Una zucca con delle carote ed altri cibi naturali (Foto Canva – Inran.it)

Un buon consiglio è quello di inserire nei nostri piatti alimenti sani e naturali come le carote, i legumi e le zucche. Si tratta in tutti i casi di cibi anche molto saporiti e che sapranno fornirci un elevato contenuto sia di fibre che di proteine.

E per quanto riguarda le proteine, ne troviamo di tutti i tipi. Dalla vitamina A a quella C, passando per le altre del gruppo B ed a quelle E, D e K.  Come frutta concediamoci un buon mandarino sia al momento dello spuntino di metà mattinata che a merenda di pomeriggio.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO CONTENUTO: Cos’è la ginnastica passiva e come sfruttarla per dimagrire e tornare in forma

O in alternativa realizziamo una buona spremuta di arance, rigorosamente senza aggiungere zucchero. Sarà buonissima già così oltre che estremamente salutare. Ed anche in questo caso faremo il pieno di vitamina C, l’ideale per rinforzare il nostro sistema immunitario e per tenere alla larga i malanni di stagione.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO CONTENUTO: Si possono mangiare le noci anche se sei a dieta? La risposta ti lascerà di stucco

Cosa mangiare per stare meglio

Un menu tipo può essere:

  • colazione: una tazza di latte scremato con due fette biscottate e della marmellata non zuccherata. Oppure con cereali integrali. Eventualmente possiamo sostituire il latte con lo yogurt ed associare anche un mandarino allo stesso.
  • spuntino: un mandarino od una spremuta di arance;
  • pranzo: zucca al forno con finocchietto selvatico, rosmarino ed un cucchiaino di olio extravergine d’oliva.
  • merenda: un mandarino, una spremuta di arance, due carote con la scorza o 30 grammi di mandorle;
  • cena: petto di pollo o di tacchino alla piastra od in padella con curcuma e zenzero e come contorno zucca in padella con un tocchetto di formaggio fresco spalmabile.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO CONTENUTO: Avrai un girovita da urlo: ti basterà fare questi esercizi per pochissimi minuti al giorno

Provare queste portate od altre simili anche solo per una settimana contribuirà a depurare il nostro intestino ed a farci sentire meglio, più leggeri e più in forma. Il tutto senza rinunciare al gusto.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Infatti non dimentichiamo i legumi, che accanto alla pasta ci sapranno fare alzare soddisfatti da tavola. Con un piatto moderato di pasta e lenticchie, ceci, piselli o fagioli la vita sarà senz’altro più bella. E non dimentichiamo anche tutte le verdure verdi, le melanzane, i peperoni e simili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.