Perché i denti e le gengive diventano sensibili e come fare per risolvere la situazione

Quali sono i motivi che portano ad avere denti e gengive sensibili ed in che modo è possibile arginare questo problema. Tutto ciò che c’è da sapere.

Un uomo con dolore in bocca
Un uomo con dolore in bocca (Foto Canva – Inran.it)

Denti e gengive sensibili, chi ne è soggetto sa bene che si tratta di un qualcosa con cui convivere che a volte può diventare complicato. Si rischia di avere a che fare con una sensazione di dolore più o meno intenso ad ogni situazione particolare. Per esempio quando si beve un qualcosa di un po’ più freddo, specialmente nel corso della stagione invernale.

E quella di avere denti e gengive sensibili è anche alquanto diffusa, come condizione. Più di quanto si possa immaginare. In gergo medico la cosa è nota come “ipersensibilità dentinale”. E si riscontra una fascia di età specifica in cui il tutto mostra la tendenza a manifestarsi.

Ad essere maggiormente esposti sono gli individui che vanno da una età di 20 anni fino ai 50. La sensazione di dolore viene avvertita quando vengono interessati o i denti o la gengiva. E gli esperti hanno individuato il perché di tale problema.

Denti e gengive sensibili, a cosa sono dovuti

Una donna con dolore in bocca
Una donna con dolore in bocca (Foto Canva – Inran.it)

Perché sentiamo dolore? Perché potrebbero esserci dei problemi allo smalto che ricopre i denti. Lo smalto copre in particolare la dentina, che è la parte che si trova immediatamente al di sotto dello stesso. I dolori gengivali invece si verificano quando la stessa finisce con il ritirarsi togliendo protezione alla base del dente posta sopra alla radice.

LEGGI ANCHE: Se bevi troppo potresti non riuscire a dormire: ti do qualche consiglio per risolvere il problema

Non sono alimenti e bevande fredde fanno si che sentiamo dolore. La cosa avviene anche con quelli caldi, o con quelli eccessivamente acidi, come i succhi di frutta e la frutta in generale, il caffè, il vino, i condimenti per l’insalata…altre cause arrivano poi da:

LEGGI ANCHE: Fumare può danneggiare anche gli occhi | Nessuno riflette anche su questo retroscena

  • carie;
  • gengivite;
  • pulpite;
  • bruxismo.

LEGGI ANCHE: Essere sedentari fa malissimo al tuo organismo: come instaurare delle sane abitudini in poche mosse

A sorpresa però anche un lavaggio troppo frequente dei denti potrebbe esporre un individuo alle condizioni sopra citate. In base a quello che sarà il motivo di origine del problema andranno prese le adeguate contromisure.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Ad ogni modo esistono anche dei prodotti appositi come dentifrici o collutori specificamente concepiti contro la ipersensibilità di denti e gengive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.