Per capire il sottotono della tua pelle c’è un trucco geniale: guarda questo punto del tuo viso e vedrai

Freddo, neutro, caldo. A meno che non siate dei truccatori o non possediate una sfera di cristallo, queste tre parole potrebbero non significare nulla per voi, ma in realtà sono fondamentali per scegliere la tonalità del fondotinta. Ma prima di tutto…

Pelle (Canva) Inran.it

Il sottotono della pelle è la tonalità che si trova sotto la superficie della pelle e che si armonizza con il trucco che vi si applica sopra. Se lo si ottiene correttamente, il fondotinta, il correttore e la cipria si sincronizzano come per magia e sembrano proprio come la pelle. È il segreto per avere un aspetto “naturalmente” impeccabile. Ma se lo sbagliate, sarete un esempio di “cosa non fare”.

Suggerimento: abbandonate le idee preconcette sul “tono della pelle”. Un sottotono caldo, freddo o neutro non implica in alcun modo un’etnia o una razza. È possibile trovare esempi di ogni sottotono in ogni famiglia di carnagione: profonda, media e chiara.
Conoscere il sottotono della propria pelle può aiutare a scegliere i fondotinta o le palette di colori che meglio si adattano alla propria tonalità. Avete un sottotono freddo, caldo o un altro?

Sottotono della pelle: come capire il tuo

Donna con asciugamano (Canva) Inran.it

Quando si tratta di trovare un nuovo rossetto o fondotinta, di solito siamo attratti innanzitutto dal colore. Capita spesso di amare un colore al banco di bellezza per poi scoprire che non è adatto quando lo si prova a casa.

Ti potrebbe interessare anche >>> Anche se hai poco tempo non devi rinunciare alla tua beauty routine | Qualche trucco facile e veloce

Molto di questo ha a che fare con il sottotono della pelle. Si tratta dei colori naturali che si trovano sotto la superficie della pelle. Capire il sottotono della pelle è fondamentale per trovare il fondotinta giusto e scegliere le palette di colori migliori per la propria tonalità.

Continuate a leggere per scoprire come identificare il vostro sottotono unico e utilizzare queste informazioni per accentuare la vostra bellezza naturale.

Ti potrebbe interessare anche >>> Vuoi cambiare colore dei capelli, ma non sai quale ti sta bene? Ti insegno il trucco per non sbagliare

Quali sono i diversi sottotoni?

Esistono tre sottotoni tradizionali: caldo, freddo e neutro. I sottotoni caldi vanno dal pesca al giallo e al dorato. Alcune persone con un sottotono caldo hanno anche la pelle scura. I sottotoni freddi includono tonalità rosa e bluastre. Se avete un sottotono neutro, significa che il vostro sottotono è più o meno dello stesso colore della vostra pelle.

È importante notare che il sottotono non è la stessa cosa del tono naturale, o del colore della pelle nuda prima di mettere il fondotinta o qualsiasi altro trucco. Anche la pelle più chiara può avere un sottotono caldo, mentre quella più scura può avere un sottotono freddo.

Per questo motivo, la scelta di un prodotto adatto al colore della pelle può diventare problematica: di solito non si fonde con le tonalità naturali che si trovano appena sotto la superficie della pelle.

Come faccio a capire qual è il mio colore?

La determinazione del sottotono della pelle può essere effettuata comodamente a casa propria. È possibile effettuare questa determinazione utilizzando uno qualsiasi dei test descritti di seguito.

Ma se siete ancora bloccati, visitate il vostro medico estetico o consultate un esperto di bellezza in un negozio di bellezza come Ulta o Clinique. Potranno aiutarvi a identificare il vostro sottotono e potranno anche farvi provare diverse tonalità di prodotti fino a trovare il vostro abbinamento ideale.

Controllare le vene

Se riuscite a vedere le vene, potete usare il loro colore per identificare il vostro sottotono. Ad esempio, se le vene appaiono verdastre, è possibile che il sottotono sia caldo. Le persone con vene blu o violacee hanno di solito un sottotono più freddo. Se il sottotono è neutro, le vene possono apparire incolori o in tinta con il colore della pelle.

Valutare i gioielli

Molte persone sono attratte dai gioielli d’argento o d’oro per il loro effetto sulla pelle.

Se vi piace l’aspetto dell’oro giallo tradizionale sulla vostra pelle, è più probabile che abbiate un sottotono caldo o olivastro. L’argento, il platino e l’oro rosa tendono a valorizzare i sottotoni più freddi. Potreste avere un sottotono neutro se tendete a stare bene sia con l’argento che con l’oro e basate la vostra scelta più sull’abbigliamento che sul colore della vostra pelle.

Indossate qualcosa di neutro

Anche gli abiti di colore neutro possono indicare il vostro sottotono. Il bianco vero tende a favorire i sottotoni freddi, mentre i sottotoni caldi stanno meglio con il bianco sporco. I sottotoni caldi tendono anche ad abbinarsi alle tonalità del marrone, mentre i toni freddi stanno meglio con il nero. Come nel caso dei gioielli, se avete un sottotono neutro, potete indossare tutti i colori senza che il vostro look complessivo ne risenta.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Pensate al vostro colore di occhi e capelli

Sebbene possiate giocare con diversi colori di tinture per capelli e ombretti, il vostro colore naturale di occhi e capelli può fornirvi alcune indicazioni sul vostro sottotono. Le tinture color platino e cenere tendono a completare i sottotoni più freddi, mentre le tinture color mogano e dorate sono più adatte a chi ha un sottotono più caldo. Sono tutte informazioni importanti se state decidendo un nuovo colore di capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.