Attenzione ⚠ a questi segni sulle tue piante: se ci sono vuol dire che stai sbagliando qualcosa

Se noti questi segni sulle tue piante devi agire subito: non sono per nulla una buona notizia e potrebbero rovinarsi per sempre.

piante malate
Foglie di alcune piante rovinate e sofferenti (Canva) – Inran.it

Se hai delle piante in casa, sai benissimo che devi dar loro cure ed attenzioni se vuoi che crescano sane e rigogliose. Ci sono sicuramente piante più impegnative di altre, ma tutte presentano sempre qualche piccola insidia nella coltivazione. Le piante quando stanno male, si vede. Ci sono infatti dei segni inequivocabili che possono aiutarti a capire che le tue piante hanno bisogno di essere aiutate se vuoi che si salvino. Per fortuna, ci sono alcuni piccoli trucchetti che ti possono aiutare a capire cos’hanno le tue piantine e soprattutto cosa fare per sistemare velocemente la situazione.

Questi segni sulle tue piante devono preoccuparti: ti mostro come rimediare in poche mosse

pianta che soffre
Una pianta da interno con foglie afflosciate e rovinate (Canva) – Inran.it

Non tutti lo sanno, ma le piante lanciano moltissimi segnali quando hanno dei problemi, che possono anche essere di varia natura. Potrebbero essere attaccati dai parassiti, avere le radici marce, soffrire il caldo, avere carenze nutrizionali e moltissimi altri problemi diversi da questi.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Metti un cucchiaino di cannella nelle tue piante: quello che accade è davvero incredibile

È quindi arrivato il momento di scoprire qualche piccolo stratagemma per capire quali sono i segnali che ti inviano le tue amate piantine. La maggior parte dei problemi vengono a galla grazie alle condizione delle foglie, scopriamo cosa significano:

  • Non sono uniformi: se il fogliame non è uniforme potrebbe voler dire che l’esposizione alla luce avviene solo su un lato della pianta. Prendi l’abitudine di ruotarla così da farla crescere più uniformemente su tutti i lati.
  • Bruciature: a volte alcune foglie possono dare l’impressione di essere bruciate, ma cosa significa quando accade? Nel caso in cui si tratti di una pianta da interno, le foglie bruciate potrebbero voler dire che è troppo esposta alla luce. Quindi sposta la pianta in un altro punto della stanza e la situazione dovrebbe migliorare nel giro di qualche giorno.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Nastrina: la pianta che depura l’aria in casa e che rallegra ogni ambiente

  • Foglie di colore giallo: nel caso in cui le foglie cominciano a diventare marroni o gialle, potrebbe essere il naturale sviluppo della pianta se adulta. Se invece è giovane, anche in questo caso potrebbe significare che la pianta prende troppa luce. Spostala in un luogo più ombreggiato.
  • Estremità arricciate: se le foglie sono arricciate, appassite oppure di un colore marrone sui bordi, la tua piantina potrebbe soffrire di disidratazione. Ha bisogno di più acqua o di un ambiente più umido. Quindi annaffia più spesso e nebulizza le foglie con uno spruzzino.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Le piante da interno più belle che puoi coltivare solo con dell’acqua: un tocco chic da non trascurare

  • Foglie che cadono: infine, se le foglie cadono possono esserci due ragioni. In particolare, la pianta potrebbe aver ricevuto troppa o poca acqua. Quindi, aspetta che il terreno si asciughi e poi innaffia la pianta. Controlla il tipo di pianta e di quali cure necessita quella specie in particolare per andare sul sicuro.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Ti basterà tenere a mente questi piccolissimi consigli per aiutare le tue piante a crescere sane, forti e rigogliose: vedrai quante soddisfazioni!

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.