Si chiama Ariocarpo ed è una pianta grassa particolare e bellissima: non può mancare in casa tua

Questa bellissima pianta grassa è davvero particolare e dona un tocco in più all’ambiente quando si trova in casa, conoscete l’Ariocarpo? Vi sveliamo come si coltiva

Pianta grassa Ariocarpo
Ariocarpo viola (Screenshot da Facebook) -Inran.it

L’ariocarpo è una bellissima pianta grassa, un tipo di cactus molto particolare che ama vivere tra le rocce, dove il suo corpo tende a nascondersi, necessita infatti di pochissimo terreno.

La crescita di questa pianta è molto lenta, durante la primavera produce generalmente all’apice uno splendido fiore di colore rosa acceso. Per accelerare il suo sviluppo in molti la innestano sopra i cactacee, questi hanno infatti un rapido sviluppo e rendono la pianta molto più vigorosa e forte.

L’ariocarpo è una pianta grassa davvero bellissima e particolare, ma coltivarla non è affatto una passeggiata, proprio per questo motivo dovete sapere bene come curarla al meglio se volete tenerla in casa. Nei successivi paragrafi vi sveliamo tutto ciò che dovete fare per farla crescere in ottima salute.

Ecco come si coltiva l’Ariocarpo, questa bellissima pianta grassa in casa non può mancare

Ariocarpo come coltivarlo
Ariocarpo fiore chiuso (Screenshot da Facebook) -Inran.it

La pianta di Ariocarpo in casa vostra darà un tocco in più all’ambiente e all’arredamento con la sua spettacolare bellezza e la sua particolarità. Però, ci vorrà molto tempo prima che raggiunga il suo massimo sviluppo dal momento che tende a svilupparsi in pochi centimetri.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Troppo particolare questa pianta grassa che tutto sembra fuorché un vegetale: bellissima!

Come è stato già accennato prima questa pianta ama crescere tra le rocce. Scegliete quindi un terriccio ricco di ghiaietto, terra da giardino e pietra pomice, inoltre deve essere ben drenato. Per quanto riguarda invece il vaso, questo deve essere profondo e ampio in modo tale che negli anni l’apparato radicale abbia a disposizione lo spazio di cui necessita senza doverla rinvasare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Sempervivum: la pianta grassa dai fiori super carini che non puoi lasciarti scappare | Piccola meraviglia

Anche il luogo in cui la posizionate gioca un ruolo fondamentale, quando è possibile mettetela sempre al sole, in una zona ventilata e molto luminosa. Durante la stagione estiva però, per non rischiare di far scaldare eccessivamente il terriccio, ombreggiate un po’ le piante. In inverno invece posizionatela in un luogo luminoso con temperature minime che siano superiori ai 5 gradi. Tenerla sempre in posti bui non la farà crescere bene e in salute.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: La pianta grassa a forma di cuore: come crescere questa meraviglia della natura

L’Ariocarpo non ha bisogno di abbondanti e frequenti irrigazioni. In estate annaffiatela ogni 2-3 giorni, in primavera e in autunno sarà sufficiente farlo una volta a settimana, invece in inverno le annaffiature devono essere evitate. Ad ogni modo, controllate sempre il terreno e non date altra acqua alla pianta se non è ancora del tutto asciutto.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Per farla stare bene non tenete la pianta sempre in casa o sempre fuori, dovrete infatti alternare i periodi di esposizione. Durante l’inverno ad esempio proteggetela dalle alte temperature, se la tenete in casa ad una temperatura media di 20°C potrebbe non fiorire in primavera o potrebbe addirittura danneggiarsi irreparabilmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.