La cappa della cucina tornerà al suo antico splendore | Come pulirla alla perfezione in pochi minuti

È proprio arrivato il momento di dire addio allo sporco e alle macchie di unto sulla cappa della cucina: come pulirla in poche mosse.

machie aloni cappa
Persona che cerca di pulire la cappa ed eliminare macchie e aloni (Canva) – Inran.it

Si sa che la cucina è una delle stanze che richiede maggiore attenzione in casa. Visto che la utilizziamo appunto per cucinare e che schizzi e residui di cibo volano ovunque, è importante riuscire a tenerla sempre pulita ed ordinata. Uno degli oggetti che più si sporca in cucina è sicuramente la cappa. A causa dello sporco, dell’unto che si accumula e di noi che la tocchiamo con le mani sporche mentre cuciniamo, la cappa si sporca moltissimo e compaiono tantissime macchie. Se hai una cappa in acciaio, saprai benissimo che oltre alle macchie si formano anche dei bruttissimi aloni che sono anche molto difficili da rimuovere. Per questo oggi, ho pensato di darti una mano condividendo con te un trucchetto davvero eccezionale. Ti basteranno poche mosse per farla splendere, senza fatica e senza stress. Sono sicura che non vorrai più fare a meno di questo metodo dopo che l’avrai provato.

Cappa della cucina: come pulirla alla perfezione senza fatica, splenderà in pochi secondi

pulizia cappa
Persona che pulisce la cappa della sua cucina (Canva) – Inran.it

Si sa che le faccende domestiche richiedono tempo, fatica ed anche soldi visto che i detersivi certo non sono gratis. Per queste ragioni è molto importante conoscere alcuni trucchi geniali per risparmiare risorse e pulire tutto alla perfezione, e senza nemmeno stancarti troppo.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Pulire casa con solo 1 euro a settimana: ti basta solo questo prodotto eccezionale e naturale

Se la tua cappa in acciaio è piena di macchie ed aloni significa che probabilmente stai utilizzando un metodo di pulizia sbagliato o dei prodotti che, invece di pulire bene, finiscono per macchiare la superficie.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Il trucco geniale per pulire il bagno in poche mosse: sarà un vero splendore in soli 15 minuti

Per fortuna a tutto c’è rimedio e ti basteranno pochissime mosse per pulire a fondo la tua cappa e per farla splendere come quando è stata acquistata. Per prima cosa, smonta il filtro. Nel caso in cui sia quello di ferro, mettilo nel lavandino e spruzzaci sopra dello sgrassatore per eliminare l’unto. Lascialo in posa mentre procedi con la pulizia.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Prima di gettarle le devi pulire: come lavare le bottiglie di vetro per non rischiare una bella multa

Se invece il filtro è quello di spugna, non dovrai far altro che gettarlo via e procurarti un filtro di ricambio. Mi raccomando, assicurati che la cappa sia spenta e la spina staccata mentre procedi a queste operazioni di pulizia. Adesso, bagna un panno, strizzalo e poi spruzzaci sopra un po’ di sgrassatore. Passa sulla superficie della cappa per eliminare lo sporco in eccesso, non preoccuparti degli aloni, te ne sbarazzerai con il passaggio successivo.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Prendi quindi della carta assorbente da cucina e bagnala con dell’aceto di vino bianco, passala su tutta la superficie della cappa. L’aceto non solo disinfetta e scioglie lo sporco, ma rende anche molto lucido l’acciaio. Dopo aver lucidato per bene, asciuga con un panno asciutto e pulito e vedrai che la tua cappa splenderà come non mai. Non preoccuparti per l’odore di aceto in quanto sparirà entro pochissimi minuti. Infine, non ti resta che rimontare il filtro. Se si tratta di quello rigido, risciacqualo per bene e lascialo asciugare, prima di rimontarlo, assicurati che sia asciutto. Nel caso in cui si tratti del filtro di spugna, sostituiscilo con uno nuovo. Ora non devi far altro che goderti il pulito.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.