Vacanza di primavera tra le Dolomiti: dove andare per un’esperienza da sogno

Sogni di organizzare una vacanza di primavera tra le Dolomiti? Dove andare per vivere un’esperienza unica tra natura, gastronomia e relax.

mete turistiche Dolomiti
Coppia in vacanza sulla neve (Canva – Inran.it)

La primavera è già nell’aria e le vacanze di Pasqua si avvicinano. Potrebbe essere il momento giusto per regalarsi una splendida vacanza in montagna, tra le meravigliose Dolomiti, immersi nella natura. Una vacanza relax da sogno, tra cucina squisita, passeggiate tra i boschi, attività sportive ed eventi di ogni genere.

Tra le Dolomiti è facile recuperare il proprio benessere e il proprio equilibrio interiore. I panorami mozzafiato rasserenano l’animo e confortano, portando pace e relax. In primavera, poi, la natura esplode di colori, ed è il momento giusto per staccare la spina per qualche giorno e per concedersi una breve vacanza. Come renderla indimenticabile?

Vacanze primaverili sulle Dolomiti, dove andare e cosa fare

vacanze primaverili Dolomiti
Allenamento in montagna (Canva – Inran.it)

Tra tradizione e innovazione, le Dolomiti offrono di tutto e di più. Ad esempio, sull’altopiano delle Alpe di Siusi, in Alto Adige, si trovano quasi mille specie di piante diverse, e non a caso è stato dichiarato Patrimonio Mondiale UNESCO. Si tratta dell’altopiano più vasto in Europa, composto da verdi colline solcate da imponenti montagne.

Qui si possono intraprendere decine di itinerari diversi, visto che si possono trovare oltre 450 km di sentieri, tutti costellati da baite di montagna. Si possono effettuare escursioni diurne e anche notturne, e si possono gustare i piatti tipici della regione. L’Alpe di Siusi offre molto ai turisti di tutte le età, non solo dal punto di vista naturale, ma anche storico.

Oltre a passeggiare tra i boschi e ammirare paesaggi incantati, dove rigenerarsi, ci si può perdere anche tra i caratteristici centri di Castelrotto, Siusi, oppure Fiè allo Sciliar, o ancora Tires al Catinaccio. Queste località offrono l’opportunità di fare tour in mountain-bike, ma anche di dedicarsi al benessere mentale. Si può partecipare alla manifestazione equestre della Cavalcata Oswald Von Wolkenstein, oppure all’escursione floristica nel Parco Naturale Sciliar Catinaccio.

SE TI VA PUOI ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUIRE I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Da maggio a giugno, inoltre, c’è un evento chiamato I Cinque Tibetani, dove si ritrova l’equilibrio interiore attraverso il contatto con la natura: sotto la guida di un istruttore, si praticano cinque allenamenti per ritrovare le energie. E ancora, ci sono escursioni di farmacia naturale, dove imparare diverse nozioni sulle erbe mediche.

E poi si può effettuare l’escursione guidata a San Cipriano, sul Monte Balzo, oppure al Laghetto di Fiè. Inoltre, sono numerosi i ristoranti-baita che offrono colazioni, pranzi e cene incredibili. Impossibile non assaggiare il dolce tipico della zona, ossia il Kaiserschmarrn, la Frittata dell’Imperatore. Insomma, basta organizzare una vacanza da sogno.

Impostazioni privacy