Sopracciglia che cadono: come ostacolare la loro caduta e prevenirla

Se noti che le sopracciglia cadono, ci sono vari modi per ostacolare la loro caduta. Segui i nostri consigli per evitare questo fastidioso problema.

come ostacolare caduta sopracciglia
(Foto Unsplash)

Le sopracciglia esprimono le nostre emozioni, sono belle da vedere e se mancano possono diventare un vero problema per la nostra autostima. Ci sono vari modi per ostacolarne la caduta.

Usare l’alimentazione per evitare la caduta delle sopracciglia

Un’alimentazione corretta aiuta a risolvere e prevenire moltissimi problemi di salute. Anche per la caduta delle sopracciglia, può essere un buon punto di partenza.

come ostacolare caduta sopracciglia
(Foto Unsplash)

Mangiare molta frutta e verdura fresca è importante, e assimilare le vitamine A, C, D, E con almeno 5 porzioni di frutta e verdura fresca ogni giorno può aiutarci.

Scegliamo tra:

  • Peperoni;
  • Kiwi;
  • Broccoli;
  • Mirtilli, fragole e gli altri frutti di bosco;
  • Spinaci (ed altre verdura a foglia);
  • Carote;
  • Melone;
  • Banane;
  • Uva passa;
  • Pomodori;
  • Arance.

Aumentiamo le dosi di proteine se non ne mangiamo abbastanza, preferendo la carne magra ed i legumi. Le proteine rafforzano e mantengono in salute le sopracciglia.

Preferiamo le fonti magre di proteine, come pesce, tofu e legumi. Il testosterone, ormone che aumenta se assumiamo troppo grassi, provoca perdita di peli e capelli.

Una donna tra i 19 ed i 30 anni dovrebbe assumere 160 g di proteine al giorno, e dopo i 31 anni dovrebbe consumarne 140 g. Gli uomini tra i 19 ed i 30 anni dovrebbero assumerne 190 g, tra i 31 ed i 50 anni 170 g, e dopo i 51 anni dovrebbero assumerne 160 g.

Le alternative alla carne sono molte: una porzione di 28 grammi di carne equivale a un uovo, 50 grammi di legumi o tofu, o 15 grammi di frutta secca.

Anche il ferro è fondamentale per la salute delle nostre sopracciglia. Se dalle analisi del sangue risulta che abbiamo una carenza di ferro, cerchiamo di integrarlo con l’alimentazione (lenticchie, broccoli, verdura a foglia).

Gli acidi grassi omega 3, presenti in pesce, noci, semi di zucca e avocado, possono aiutare la salute del nostro corpo, in particolare di peli, pelle, cuoio capelluto.

Bere molta acqua è un altro modo di supportare la nostra salute, per cui dovremmo bere almeno 13 bicchieri al giorno (per gli uomini) e 9 bicchieri al giorno (per le donne).

Cambiare stile di vita per migliorare la nostra salute

Oltre all’alimentazione corretta, è utile adottare uno stile di vita sano per prevenire la perdita delle sopracciglia.

come ostacolare caduta sopracciglia
(Foto Unsplash)

La pelle idratata aiuta ad idratare anche le sopracciglia: proviamo l’olio di cocco, da applicare sulla pelle del viso prima e dopo che lo laviamo.

Evitiamo di strappare con la pinzetta troppi peli, o rischiamo peli incarniti, follicoli danneggiati, infezioni, perdita permanente. Allo stesso modo, evitiamo troppi cosmetici per sopracciglia.

Potrebbe interessarti anche: Perché sarebbe meglio non depilare mai le ascelle

Le alterazioni degli ormoni causate da menopausa, cambiamenti del metodo contraccettivo o gravidanza, possono causare caduta delle sopracciglia. Se notiamo questo fenomeno, rivolgiamoci ad un medico.

Anche lo stress può favorire la caduta delle sopracciglia (e non solo): possiamo fare yoga, meditazione, sport cardiovascolari, e tanto altro per combattere lo stress. Anche fumare può essere causa di questo problema, e non è mai troppo tardi per smettere.

Quando è l’ora di chiedere aiuto ad un medico?

Se notiamo che la caduta delle sopracciglia è improvvisa, potrebbe essere il sintomo di un problema più grave. Meglio quindi rivolgerci ad un medico.

come ostacolare caduta sopracciglia
(Foto Unsplash)

Anche l’utilizzo di nuovi farmaci potrebbe essere causa di caduta, per cui chiediamo informazioni in merito se notiamo tale fenomeno.

Uno dei problemi di salute che possono avere come effetto la caduta delle sopracciglia è l’ipotiroidismo: verifichiamo con il medico se notiamo stanchezza cronica, se abbiamo messo su peso senza motivo, o se soffriamo di depressione.

Potrebbe interessarti anche: Peli incarniti: le cause di questo problema e tutti i rimedi per combatterlo

Se notiamo prurito, diradamento o chiazze calve estese, meglio rivolgerci ad un dermatologo per escludere infezioni o intolleranze.

F. B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *