Dieta del pomodoro: menu dei 5 giorno per dimagrire 2 kg

La dieta del pomodoro è certamente consigliata a tutti quelli che fanno un largo uso di questo prezioso frutto nella loro cucina.

dieta del pomodoro
(Foto Pixabay)

Se oggi, quando non sappiamo cosa cucinare e decidiamo di optare per una sempre gradita pasta al pomodoro dobbiamo ringraziare gli spagnoli che qualche decennio dopo la scoperta del nuovo mondo lo portarono in Europa dal Messico.

D’altronde come il pomodoro sia prezioso ed indispensabile in cucina è cosa risaputa ed in suo onore uno dei più grandi poeti del XX secolo, Pablo Neruda, gli ha dedicato un’ode.

Con la dieta del pomodoro potrete continuare a non rinunciare alla bontà ed ai benefici di questo prezioso ortaggio e ritrovare la forma migliore.

Dieta del pomodoro

Con la dieta del pomodoro è possibile perdere 2 chili in 5 giorni, incentrando i pasti sul consumo di pomodoro. Il pomodoro è un frutto, anche se tutti la consumiamo come un ortaggio.

Pomodori
(Foto Pixabay)

Esistono diverse varietà di questo frutto, ognuna di diverse dimensioni e gusto. Il pomodoro è ricco di acqua, ne contiene circa il 90%.

È un alleato della linea, possiede proprietà diuretiche ed ha un apporto calorico davvero basso (100 grammi apportano appena 17 calorie).

Ecco perché con il suo contributo sarà possibile dimagrire con un po’ di impegno e attenendosi ad alcune fondamentali regole, quali:

  • spuntini e colazione a base di due frutti o yogurt magro;
  • 1,5 litri di acqua al giorno;
  • 30 minuti di camminata veloce, quotidianamente.

Ricordiamo che è sempre bene rivolgersi ad un esperto nutrizionista, in particolare se soffrite di malattie, se si assumono farmaci (in particolare anticoagulanti).

È sconsigliato per i diabetici, per le persone allergiche, per chi soffre di gastrite, reflusso gastro-esofageo o disfunzioni cardiache, o se siete in uno stato di gravidanza/allattamento.

È opportuno sottolineare che superare i 5 giorni di dieta può essere imprudente, in quanto si tratta di un regime alimentare restrittivo e sbilanciato che può portare problemi all’organismo e carenze nutrizionali.

Menu dei 5 giorni

Lunedì

  • Colazione: 1 caffè d’orzo, 1 succo di frutta senza zucchero e 1 yogurt magro.
  • Pranzo: 1 insalata di pomodori, 1 panino di soia e 1 kiwi.
  • Cena: 150 grammi di petto di pollo, 1 porzione di spinaci al vapore e 2 fette di ananas.

Martedì

  • Colazione: 1 tazza di latte scremato, 2 fette biscottate e 1 cucchiaino di marmellata.
  • Pranzo: 3 pomodori con il tonno e 2 kiwi.
  • Cena: 60 gr di prosciutto cotto, 2 cracker, 1 mela.

Potrebbe interessarti anche:Dieta dell’ananas per perdere 5 kg in 3 giorni: menu e consigli utili

Mercoledì

  • Colazione: 4 biscotti secchi ed 1 tazza di tè.
  • Pranzo: 1 panino di soia e 1 insalata di pomodori.
  • Cena: 100 gr di merluzzo al vapore, 100 gr di ricotta di mucca, 1 kiwi.

Giovedì

  • Colazione: 1 tazza di latte scremato e 1 yogurt magro.
  • Pranzo: 1 porzione di pomodori ripieni con tonno e ricotta.
  • Cena: 70 gr di prosciutto cotto, 1 uovo, 2 cracker, 2 kiwi.

Venerdì

  • Colazione: 1 tazza di caffè d’orzo
  • Pranzo: 80 gr di pasta al pomodoro, 2 prugne
  • Cena: 150 gr di bistecca di vitello con finocchi, 2 cracker e 2 kiwi

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *