Come scegliere la crema per le occhiaie: quali elementi deve contenere

Come scegliere la crema per le occhiaie, trovare una formula adeguata che aiuti a minimizzare questo inestetismo a cui donne e uomini sono soggetti.

occhiaie
(Foto Pixabay)

Le occhiaie sono un problema che non riguarda solo le donne ma anche gli uomini. Si tratta di un inestetismo comune, dove nemmeno il sesso e l’età fanno la differenza.

Per intervenire su questo disturbo è opportuno scegliere una crema per occhiaie efficace, che possa svolgere un’azione defaticante, rimpolpante, drenante e idratante.

Prima, però di capire come scegliere la crema per le occhiaie è opportuno comprendere i fattori che possono portare all’insorgenza o al peggioramento di questo inestetismo.

Scopriamo quindi, quali sono le cause e subito dopo capire come scegliere la crema adatta al proprio disturbo.

Perché abbiamo le occhiaie?

Dare una risposta unica a questa domanda è piuttosto complicato, perché le cause sono diverse. Scopriamo quali sono.

Le cause più comuni delle occhiaie sono riconducibili a:

  • abitudini alimentari sbagliate;
  • assottigliamento cutaneo del contorno occhi;
  • errata esposizione ai raggi del sole senza aver prima applicato la protezione solare;
  • fumo;
  • insonnia;
  • invecchiamento;
  • periodo mestruale;
  • predisposizione genetica;
  • rilassamento dei muscoli facciali;
  • stress.

Di conseguenza da ciò deduciamo che quando c’è qualcosa che compromette il benessere generale dell’organismo, i primi segni si noteranno proprio sulla pelle.

Ora che conosciamo le cause delle occhiaie sappiamo che è possibile intervenire in modo preventivo ma se non dovessimo riuscirci è meglio correre ai ripari con una crema per le occhiaie adatta alla nostra pelle.

Come scegliere la crema per le occhiaie

Uno stile di vita equilibrato e regolare non può che fare bene al nostro organismo ma anche la crema giusta per le nostre occhiaie può fare miracoli.

crema
(Foto Pixabay)

Scegliere la crema per le occhiaie non è semplice ed è importante sapere che insieme alle occhiaie bisogna avere cura anche del contorno occhi.

Vediamo quindi nello specifico quali devono essere le sostanze presenti nelle migliori creme e sieri antiocchiaie in commercio:

  • Acido ialuronico: idrata la pelle intorno agli occhi e favorisce l’esfoliazione.
  • Biossido di titanio: ha un effetto schiarente e protegge la pelle dai dannosi raggi UV;
  • Caffeina;
  • Niacinamide: un antinfiammatorio naturale che migliora elasticità della pelle e attenua le zone iperpigmentate, inoltre aiuta a riparare dai danni dell’esposizione solare, riducendo le rughe sottili;
  • Pigmenti minerali: spesso aggiunti alle creme per un effetto correttivo e schiarente, in pratica alterano dal punto di vista cosmetico il colore della zona sotto gli occhi;
  • Vitamina E ed estratti di tè verde: svolgono una spiccata azione antinvecchiamento e antiossidante.

Gli esperti fondamentalmente consigliano le creme con vitamina E e oli vegetali sono ideali per tutti i tipi di pelle. Si tratta di una crema utile a contrastare l’invecchiamento della pelle.

La sua formulazione ha come obiettivo quello di rendere la pelle luminosa e distesa, ridurre occhiaie e borse. Basterà fare uscire il prodotto e spalmarlo sulle dita, picchiettando sotto gli occhi.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliere gli occhiali da sole in base alla forma del viso

Differenza tra creme e sieri

Le creme hanno all’interno della loro composizione più sostanze grasse ed emulsionanti di cui la pelle necessita per essere nutrita e protetta.

Mentre per quanto riguarda i sieri, hanno un quantitativo maggiore di principi attivi che sono, ovviamente, i primi responsabili coinvolti nella riduzione delle occhiaie. Si tratta infatti di una formulazione acquosa e velocemente assorbibile.

Questa penetra facilmente nella pelle e permette di far circolare le sostanze e i principi attivi più velocemente e più in profondità.

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *