Birra a colazione: salutare come lo yogurt, il motivo

Alcuni nutrizionisti sostengono che bere birra a colazione sia salutare quanto mangiare uno yogurt. Il motivo di questa ipotesi.

bere birra colazione
(Adobe Stock)

Molti medici e nutrizionisti consigliano il consumo moderato di birra in quanto ricca di nutrienti, al pari dello yogurt. Spesso tuttavia, in un regime alimentare sano, si tende ad evitare l’assunzione di bevande alcoliche in quanto eccessivamente zuccherate e piene di sostanze dannose per la salute. Bere birra a colazione è davvero salutare quanto mangiare uno yogurt? Vediamo il perché.

Bere birra a colazione: tutti i vantaggi e i benefici

Secondo un medico nutrizionista olandese Eric Claassen, bere birra a colazione sarebbe salutare quanto mangiare un vasetto di yogurt. Tuttavia molti esperti tendono a bandire le bevande alcoliche da una dieta equilibrata e sana per l’eccessivo contenuto di sostanze dannose, come l’alcol in primis, e gli zuccheri. Claassen, professore dell’Università di Amsterdam, ha voluto studiare i benefici della birra rilevando come alcune di esse contengano lieviti e batteri probiotici fondamentali per la salute dell’uomo.

birra
(Adobe Stock)

Il consumo di questa particolare tipologia di birre aiuterebbe a dormire meglio la notte e a contrastare l’obesità. Tuttavia è importante sottolineare come non tutte le birre in vendita sul mercato siano da considerarsi così salutari. Le birre migliori sul mercato che contengono batteri probiotici vantaggiosi per la salute dell’uomo sono:

  • Hoegaarden;
  • Westmalle Tripel;
  • Echt Kriekenbier

Hanno un gusto molto più forte e deciso, ma al tempo stesso contengono dei nutrienti molto importanti per l’organismo.

Potrebbe interessarti anche: Dieta della birra: lo schema e i consigli perfetti per perdere peso

Il potere benefico dei probiotici della birra

Come specificato da Claassen, nonostante queste birre a doppia fermentazione contengano nutrienti, lieviti e probiotici benefici, il consumo di queste bevande alcoliche va moderato per non incorrere nell’effetto opposto. Come per lo yogurt, queste birre contengono dei batteri molto buoni che allontanano disturbi come cancro intestinale, autismo e Alzheimer.

birra
(Adobe Stock)

Potrebbe interessarti anche: Di ogni gusto e colore, la birra ingrassa ma fa anche bene alla salute

Già nel Medioevo, la birra veniva fabbricata con i probiotici, in quanto l’utilizzo dell’acqua era fortemente sconsigliato poiché non potabile. Tuttavia, in alcuni casi, i batteri cattivi dell’acqua venivano uccisi dai lieviti. Con la scoperta postuma della pastorizzazione, quasi nessuna birra contiene più probiotici. Per questo motivo, alcuni nutrizionisti suggeriscono di inserire il consumo di birre belghe a doppia fermentazione nella propria dieta: almeno una al giorno. I benefici saranno molteplici. Altri cibi ricchi di probiotici sono: aglio, carciofi, asparagi e cipolle. Ma perché i probiotici sono così importanti?

  • Difendono l’organismo da malattie come raffreddore e influenza;
  • prevengono infezioni vaginali;
  • allontanano il pericolo dei disturbi all’intestino o del colon irritabile;
  • proteggono dal tumore all’intestino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *