Phon: tre utilizzi sorprendenti dell’asciugacapelli che pochi conoscono

Tutti sappiamo a cosa serve il phon: in pochi, però, conoscono tre utilizzi davvero incredibili di questo piccolo elettrodomestico.

Asciugacapelli
Il phon può essere usato non solo per asciugare i capelli (Pxhere)

Incredibile ma vero, l’asciugacapelli, che comunemente utilizziamo per asciugare la nostra chioma dopo il lavaggio, è una risorsa dalle infinite potenzialità. Il phon, infatti, può avere diversi utilizzi, anche in cucina: scopriamo quali.

Tutti gli utilizzi più creativi del phon

Tutti abbiamo un asciugacapelli in casa, indispensabile per evitare di prendere freddo e velocizzare i processi di asciugatura della chioma.

Phon umidità
(Foto Pixabay)

Oltre alla sua importante funzione primaria, però, il phon può avere altri inaspettati utilizzi.

Questo piccolo elettrodomestico, infatti, può essere usato con un pizzico di creatività per sopperire a piccoli inconvenienti.

Un esempio classico? Velocizzare l’asciugatura di una maglia o un paio di jeans, rivolgendo al potente getto di aria calda direttamente sulla zona interessata.

Ci sono altre situazioni in cui l’asciugacapelli può rivelarsi un prezioso asso nella manica: scopriamole insieme.

Potrebbe interessarti anche: Come asciugare i capelli d’estate: tutte le alternative al calore del phon (VIDEO)

Scongelare in fretta

Tra gli utilizzi in cucina del phon c’è quello di scongelare più velocemente gli alimenti.

Contenitori in freezer
Contenitori in freezer (AdobeStock)

In particolare, questo elettrodomestico si rivela particolarmente utile nel caso in cui abbiamo la necessità di separare del cibo congelato, impossibile da dividere a causa della patina di ghiaccio che si è formata tra i vari strati.

Basterà indirizzare l’asciugacapelli in direzione della lastra di ghiaccio per sbrinarla velocemente grazie al getto di aria tiepida.

Questo metodo si rivela particolarmente efficace anche per eliminare le etichette dai barattoli di vetro, che desideriamo riciclare.

Asciugare cibi e utensili

Mai pensato di asciugare gli alimenti passati sotto l’acqua con l’asciugacapelli?

patate
Patate (da Pixabay)

Si tratta senza dubbi di uno degli utilizzi più anticonvenzionali del phon, che garantisce un risultato rapido e soddisfacente.

Ad esempio, dopo aver pulito le patate lavandone accuratamente la buccia, basterà rimuovere l’umidità con il getto di aria calda emanato dall’elettrodomestico.

In questo modo, in cottura otterremo una consistenza più croccante e golosa.

Inoltre, il phon si presta anche per asciugare velocemente pentole, posate e bicchieri, anziché lasciarli sgocciolare per ore sul lavello, per poi procedere con il classico canovaccio.

Potrebbe interessarti anche: Scongelare le verdure: ecco alcuni metodi per non rovinarle

Sciogliere gli alimenti

Infine, l’ultimo inaspettato utilizzo del phon in cucina rappresenta un’ottima alternativa alla classica cottura a bagnomaria.

Cioccolato dipendenza
cioccolato in scaglie (Pixabay)

Nel caso in cui abbiamo necessità di sciogliere il cioccolato o il burro, fondendoli per poi utilizzarli come ingredienti di una delle nostre ricette, anziché sporcare pentole e utensili potremo fare ricorso all’asciugacapelli.

Per velocizzare l’operazione, basterà selezionare la temperatura più alta erogata dal getto, impostando l’intensità massima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *