Come trovare l’auto nel parcheggio, ci pensa Whatsapp: fai così

Grazie alla applicazione di scambio di messaggi in tempo reale riusciremo a sapere come trovare l’auto nel parcheggio qualora dovessimo dimenticare dove abbiamo lasciato il nostro mezzo. Basta mettere in pratica un trucchetto molto facile.

Come trovare l'auto nel parcheggio
Come trovare l’auto nel parcheggio (Pixabay)

Come trovare l’auto nel parcheggio? Dite la verità, almeno una volta vi sarà capitato di non ricordare dove fosse la vostra vettura, magari dopo essere andati a fare la spesa oppure una passeggiata che richiedeva lo spostarsi con un veicolo.

Tranquilli, è perfettamente normale e può succedere di chiedersi come trovare l’auto nel parcheggio perché non ci si ricorda con precisione dove l’avevamo lasciata. Nel corso del tempo sono sorte diverse app in grado di venirci incontro per risolvere subito questo inconveniente.

Ma ora anche con Whatsapp elimineremo l’interrogativo che riguarda il come trovare l’auto nel parcheggio. La celebre applicazione di messaggistica istantanea sa bene che bisogna avere una marcia in più per avere la meglio sui suoi diversi concorrenti. Per cui ecco che si arricchisce di funzionalità accessorie volte a migliorare la qualità della vita della sua folta utenza.

Potrebbe interessarti anche: Telefonate anonime, la app che ti svela chi ti sta chiamando

Come trovare l’auto nel parcheggio, usa Whatsapp in questo modo

L'icona di Whatsapp su smartphone
L’icona di Whatsapp su smartphone (Pixabay)

In particolare possiamo sfruttare una delle caratteristiche che da sempre denotano Whatsapp e che consistono nel registrare in tempo reale la posizioni in cui ci si trova. Per fare questo serve attivare il gps e quindi salvare il punto preciso in cui abbiamo fermato la nostra auto o moto.

Basterà quindi inviare tale posizione ad un nostro contatto fidato ed il gioco è fatto. E la cosa naturalmente vale in maniera indistinta tanto per gli smartphone con iOS quanto per quelli che montano il sistema operativo Android. 

Potrebbe interessarti anche: Whatsapp a pagamento, stavolta è vero: quando succederà

Esistono però due tipi di posizione: quella attuale, che al momento in cui viene registrata non tiene conto poi degli spostamenti compiuti successivamente (ed è questo il caso da seguire per ricordarsi di dove abbiamo parcheggiato). E quella in tempo reale, che invece mostra ogni movimento compiuto.

Potrebbe interessarti anche: Aumentare la ricezione dell’iPhone, il trucco rapido e veloce

Esiste un tempo limite però, che fa si che dopo un periodo di massimo otto ore porterà alla cancellazione della posizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *