Insetti amici dell’orto: quali sono e perché sono utili

Numerosi insetti sono utili per il nostro orto: scopriamo insieme quali sono e perché la loro presenza è fondamentale per le nostre coltivazioni.

Insetti amici coltivazioni
Coccinella (Pixabay)

Con il termine lotta biologica si intende indicare il contrasto ai parassiti che possono compromettere le nostre coltivazioni in modo del tutto naturale, senza ricorrere a pesticidi e sostanze chimiche. Chi sono i protagonisti di questa lotta? Gli insetti: ecco l’elenco di quelli più utili per l’orto.

Lotta biologica: un affascinante meccanismo

Organizzare l’orto in modo da attirare la presenza di insetti utili è una strategia economica ed ecosostenibile per proteggere le nostre piante.

Bombo
Bombo (Pixabay)

In natura, infatti, c’è un preciso meccanismo che impedisce la diffusione di malattie tra le piante, basato sull’autoregolamentazione.

L’ecosistema, infatti, dispone di una complessa catena di parassiti e predatori che permette di mantenere un equilibrio perfetto.

Per questo, accogliere gli insetti all’interno del proprio orto favorisce non solo la biodiversità, ma risulta particolarmente utile per proteggere le nostre coltivazioni dai parassiti, di cui questi animali si nutrono.

Non dobbiamo sottovalutare l’importanza del nostro contributo: tra le principali cause dei cambiamenti climatici, infatti, c’è anche l’uso di pesticidi, che contribuisce esponenzialmente all’inquinamento atmosferico.

Ecco come rendere il nostro orto un luogo accogliente e completamente naturale.

Potrebbe interessarti anche: Afidi e insetti sulle piante: l’olio indicato per scacciarli

Quali sono gli insetti utili per l’orto?

Quali sono le categorie di insetti che dovremmo attirare nell’orto per proteggere le nostre coltivazioni?

insetti orto
Coleottero (Pixabay)

Tra le creature più utili per questo scopo ci sono gli insetti appartenenti alla famiglia delle Chrysopidae.

Ad essere incredibilmente voraci, in particolare, sono le larve, che si nutrono di parassiti particolarmente dannosi per le piante, come afidi e cimici.

Inoltre, poiché resistono bene anche alle basse temperature, le crisope sono alleate perfette per combattere le infestazioni di acari. All’interno di questa famiglia, ad esempio, rientra la Chrysoperla carnea, un insetto simile alla libellula.

Anche i ditteri sirfidi, che appartengono alla categoria degli insetti impollinatori, si nutrono di afidi.

In questo gruppo, ad esempio, rientrano le coccinelle. Queste creature sono particolarmente ghiotte, al punto da arrivare a nutrirsi di 600 parassiti al giorno.

A questa categoria, inoltre, appartengono anche le forbicine, ovvero i Forficula auricularia, che si cibano di uova e larve di altri insetti.

Potrebbe interessarti anche: Attirare le libellule in giardino: le migliori piante da scegliere

Come attirare gli insetti amici dell’orto?

Ora che abbiamo scoperto quali insetti sono utili per l’orto e perché, non ci resta che scoprire come far sì che popolino e proteggano il nostro orto.

Tra le coltivazioni che attirano queste preziose creature ci sono i broccoli, il rafano e il cavolfiore.

Inoltre, possiamo ricorrere ai fiori e alle erbe aromatiche, prediligendo calendula, fiordaliso, gerani, salvia, timo e aglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *