Come ammorbidire gli asciugamani, basta un solo ingrediente

Il procedimento da mettere in pratica su come ammorbidire gli asciugamani. Il tutto in maniera facile ed a costo estremamente basso. Ci serviranno appena un paio di cose che si possono acquistare praticamente da qualunque parte e senza spendere più di qualche euro.

Alcuni asciugamani asciutti poggiati gli uni sugli altri
Alcuni asciugamani asciutti poggiati gli uni sugli altri (Pixabay)

Come ammorbidire gli asciugamani? A volte le indicazioni riportate sulle loro etichette possono non aiutarci nella procedura con un lavaggio mirato. Per riuscire a far tornare di nuovo morbide le fibre allora possiamo applicare dei metodi efficaci e caserecci, che funzioneranno con ogni tipologia. Da quelli per le mani agli accappatoi.

Sono richiesti appena due ingredienti e qualche accessorio, che ci permetteranno di attuare i nostri consigli su come ammorbidire gli asciugamani. Come in molte altre situazioni che sia per pulire i mobili od i pavimenti, oppure per eliminare la muffa anche in questo caso l’aceto ci torna molto utile.

Le caratteristiche che denotano questo liquido acido lo rendono l’ideale per sgrassare e pulire praticamente ogni cosa che esista al mondo. Vediamo come ammorbidire gli asciugamani in poco tempo ed in modo super efficace.

Potrebbe interessarti anche: Porta asciugamani fai da te: il riciclo ci regala tante idee creative

Come ammorbidire gli asciugamani, fai così con la lavatrice

Iniziamo lavando gli asciugamani stessi normalmente in lavatrice, poi aggiungiamo appena il quantitativo di una tazzina di aceto bianco o di vino nella vaschetta del nostro elettrodomestico. Per attutire l’odore acre caratteristico dell’aceto possiamo anche aggiunge un pochino di olio essenziale.

Potrebbe interessarti anche: Asciugamani, sceglili di questo colore perché sembrino più puliti

Compiamo un ulteriore lavaggio e dopo avere ultimato questo processo, estraiamoli subito e mettiamoli ad asciugare, ad una distanza sufficiente gli uni dagli altri oppure con altri indumenti. Possiamo poi passare una spazzola dalle setole morbide per meglio distendere le fibre degli asciugamani.

Potrebbe interessarti anche: Asciugamani sempre profumati dopo il lavaggio: qualche dritta

La cosa importante da dovere tenere a mente è ricordare per l’appunto di farli asciugare del tutto, in maniera completa. E di evitare di metterli in armadi e mobili quando sono anche lievemente bagnati. Perché altrimenti rischiamo di fare sprigionare l’umidità nei posti dove li riponiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *