Decreto Aiuti bis, quali sono i provvedimenti inclusi e come averli

Che cosa prevede la maxi misura del Decreto Aiuti bis, che con 17 mld di euro coprirà svariati ambiti contro inflazione e caro vita.

Mario Draghi in conferenza
Mario Draghi in conferenza (Foto Twitter)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Decreto Aiuti bis, quali sono i bonus che riceveranno copertura grazie ai 17 miliardi di euro di fondi appositamente stanziati? Questi soldi serviranno a dare aiuto in diversi ambiti in particolar modo a coloro che hanno un reddito basso e che necessitano di un sostegno in uno o più ambiti.

Grazie al Decreto Aiuti bis giungono infatti misure per fornire un supporto importante per contrastare l’inflazione e la diminuzione del potere di spesa, oltre che le bollette ed i carburanti, rincarati ormai da inizio anno assieme anche al prezzo dei beni sia di prima necessità che non.

Cosa prevede il Decreto Aiuti bis nel dettaglio? Anzitutto una ulteriore estensione del Bonus 200 euro che ha riguardato le buste paga e le pensioni di alcune precise categorie di cittadini. L’aiuto in questione è stato esteso anche ad altre tipologie di professionisti e verrà concesso in maniera effettiva ad ottobre.

Ne beneficeranno le lavoratrici in maternità, i lavoratori stagionali, i cassintegrati a zero ore ed i precari e sarà necessario da parte loro dichiarare di non avere usufruito di nessun’altra forma di sussidio o di assistenza.

Decreto Aiuti bis, bonus e misure sulle bollette per il 2022

Diverse banconote in euro
Diverse banconote in euro (Pixabay)

C’è anche un rifinanziamento che interessa il Bonus Psicologo, in un primo momento escluso dalla Manovra Finanziaria 2022 e poi reintrodotto dopo diverse proteste che si erano levate da più parti. In questo caso viene data precedenza a chi ha ricavi annui più bassi, come dimostrato dall’ultimo Isee disponibile presentato.

La misura mette a disposizione una cifra via via crescente in maniera direttamente proporzionale a quanto riportato nell’Isee stesso, seguendo la seguente tabella (i soldi vengono concessi sotto forma di voucher per pagare le sedute da uno psicologo, uno psicoterapeuta od uno psicoanalista che aderisce all’iniziativa governativa, con massimo 50 euro a seduta, n.d.r.):

  • 600 euro (Isee fino a 15mila euro);
  • 400 euro (Isee compreso  fra 15mila e 30mila euro);
  • 200 euro (Isee compreso fra 30 e 50mila euro);

Le altre misure inserite

Confermati poi il taglio delle accise sui carburanti, fino al 20 settembre prossimo, ed il bonus sociale che serve ad applicare uno sconto sulle bollette di acqua, luce e gas, con una sola applicazione per tipo. Gas che vede anche la ulteriore riconferma della riduzione dell’Iva al 5%. Inoltre sono stati ancora una volta azzerati tutti gli oneri di sistema anche per il trimestre luglio-settembre.

Al bonus sociale si accede se si ha un Isee che non supera i 12mila euro di ricavi annui. Ma c’è il via libera anche per gli over 75, i residenti in zone in stato di emergenza per via di calamità naturali e per le persone affette da disabilità.

Presente pure il Bonus Trasporti, che ha validità per tutto il 2022 per il rimborso di un abbonamento per i mezzi pubblici e che offre massimo 60 euro a testa per ciascun beneficiario. Da impiegare entro il mese di emissione, altrimenti non avrà più validità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd