Immergere i piedi in acqua calda: tre ragioni per cui dovresti farlo

I benefici del pediluvio sono davvero numerosi: scopriamo insieme perché dovremmo immergere regolarmente i piedi in acqua calda.

Pediluvio
I benefici del pediluvio (Canva)

Metaforicamente e non, i piedi sono delle vere e proprie colonne portanti. Non a caso, una giornata particolarmente frenetica rischia di mettere a dura prova il loro benessere. Gonfiore, dolore, secchezza sono solo alcuni dei disturbi che possono interessarli. Come alleviare il fastidio? Immergendo i piedi nell’acqua calda: elenchiamo quali disagi può curare questa semplice abitudine e tutti i motivi per cui dovremmo introdurla nella nostra routine.

Perché immergere i piedi nell’acqua calda?

Il pediluvio è una tecnica molto antica che consiste nell’immergere i piedi, fino alle caviglie, all’interno di una bacinella colma di acqua calda.

Piedi in acqua calda
Piedi in acqua calda (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Il liquido può essere arricchito con ulteriori ingredienti come sale, bicarbonato, oli essenziali e via dicendo.

A seconda dello specifico problema che si intende curare in maniera naturale con questo trattamento idroterapico, infatti, l’aggiunta di determinate sostanze implementerà i benefici del pediluvio.

Perché anche noi dovremmo introdurre nella nostra routine questa abitudine? Ecco tutti i motivi.

Allevia il dolore e la tensione muscolare

La temperatura elevata dell’acqua fa sì che i muscoli si rilassino e i vasi sanguigni si dilatino, favorendone l’ossigenazione.

Di conseguenza, il dolore muscolare si riduce: il miglioramento della circolazione sanguigna, infatti, fa sì che le sostanze chimiche accumulate nei tessuti e responsabili dello stato di tensione muscolare vengano spazzate via.

Favorisce la circolazione sanguigna

Quante volte, dopo essere tornati a casa a seguito di una giornata piena di impegni, vi siete sfilati le scarpe e avete notato che i piedi apparivano estremamente gonfi?

Si tratta di un fenomeno piuttosto comune, causato dalla circolazione sanguigna periferica alterata.

Un ulteriore motivo per cui dovremmo immergere i piedi in acqua calda è che questa semplice abitudine ripristina la corretta circolazione del sangue, riducendo il gonfiore e la pesantezza delle gambe.

Riduce lo stress

Immergere i piedi in acqua calda è una coccola quotidiana che ci permette di ridurre lo stress.

Ritagliarsi un piccolo momento da dedicare a se stessi e al proprio benessere, infatti, ci permette di alleviare la tensione accumulata durante la giornata, recuperando serenità e pace interiore.

Questa pratica riduce lo stress anche per una serie di ragioni fisiologiche: la distensione dei vasi sanguigni e il rilassamento del corpo determinati dal pediluvio, infatti, hanno un impatto anche sul nostro benessere emotivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.