Cesto della biancheria: come eliminare il cattivo odore

Il vostro cesto della biancheria emana cattivo odore? Scopriamo insieme come fare per evitare che gli effluvi sgradevoli si diffondano nel bagno.

Puzza cesto biancheria
Cesto della biancheria (Canva)

Per il bene dell’ambiente e del nostro portafogli, è indispensabile effettuare un lavaggio in lavatrice solo una volta raggiunto il pieno carico. Può capitare, quindi, che calzini, magliette e altri indumenti siano stipati nel cesto della biancheria anche per giorni. Come fare per evitare che il loro odore sgradevole inondi il bagno? Scopriamo insieme i trucchi per eliminare i batteri e il cattivo odore.

Come eliminare il cattivo odore dal cesto della biancheria

Presente in tutte le case, il cesto della biancheria è uno strumento indispensabile all’interno del quale riporre gli indumenti sporchi, in attesa di lavarli una volta raggiunto il giusto carico.

Cesto della biancheria
Cesto della biancheria (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

È del tutto comprensibile, quindi, che spesso emani cattivo odore: accumulandosi, infatti, i vestiti sporchi rappresentano un vero e proprio covo ideale per la proliferazione dei batteri.

Quali accorgimenti mettere in pratica per ovviare al problema? Scopriamo insieme alcuni semplici consigli che ci permetteranno di eliminare il cattivo odore dal cesto della biancheria.

Profumatore fai da te

In primo luogo, per contrastare l’odore sgradevole possiamo ricorrere a un profumatore fai da te da inserire all’interno del cesto.

Basterà riciclare un sacchetto di stoffa, da riempire con del riso bagnato da qualche goccia del nostro olio essenziale preferito. Impregnandosi dell’odore, il cereale sprigionerà la gradevole fragranza.

Un coperchio per trattenere l’odore

Un’ulteriore soluzione per trattenere il cattivo odore, evitando che si propaghi nell’intera stanza, è quella di scegliere un cesto per il bucato provvisto di coperchio.

Si tratta di una soluzione ideale anche per evitare che il bagno risulti trasandato: il coperchio celerà alla vista gli indumenti sporchi, donando all’ambiente un aspetto pulito e ordinato.

L’importanza della pulizia

Infine, per evitare che il cesto della biancheria emani cattivi odori, è essenziale disinfettarlo regolarmente.

L’operazione di pulizia varia a seconda del materiale del cesto. Nel caso in cui sia di stoffa, sarà possibile lavarlo in lavatrice insieme al bucato.

Qualora, invece, sia di plastica, basterà utilizzare un comune spray disinfettante e distribuirlo sull’intera struttura con l’aiuto di un panno.

Infine. nel caso in cui il cesto sia fatto di vimini, potremo usare una miscela a base di acqua, aceto e detersivo per piatti. Dopo averla distribuita con un panno, non ci resterà che lasciar asciugare la struttura al sole.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.