Riutilizzare le bucce di banana per pulire: 3 idee utili

Neanche delle banane si butta via niente, le loro bucce sono infatti molto utili per pulire casa. Ecco 3 idee utili!

Banane
Banane (Pixabay)

Gli articoli più letti di oggi:

In cucina, nessuno spreco! Anche le bucce delle banane possono risultare utili per pulire oggetti, superfici e persino indumenti. Ecco 3 idee utili per riutilizzarle.

Riutilizzare le bucce delle banane per pulire casa

In cucina ormai non si butta via niente. Dai fondi di caffè, all’acqua di cottura della pasta, tutto ha un suo posto e un suo secondo utilizzo.

Bucce di banane
Bucce di banane (Pexel)

Anche le bucce delle banane, proprio per la loro texture particolare, potrebbero sostituire l’azione pulente del panno in microfibra. Attenzione quindi a non gettarle via, poiché sono molto utili per lucidare e pulire la casa, le superfici e alcuni capi di abbigliamento. Nello specifico, grazie alle bucce di banana potrete lucidare:

  • scarpe in cuoio;
  • argenteria;
  • foglie delle piante;
  • rimuovere la polvere.

Vediamo quindi alcune idee per utilizzare questo scarto.

1) Lucidare le scarpe

Le bucce di banane sono molto utili per lucidare le scarpe in pelle. Prima di tutto, occorre pulire le bucce di banane. In secondo luogo, strofinare dalla parte liscia dello scarto sul lato esterno della scarpa in cuoio o in pelle (non usare la parte interna farinosa e appiccicosa della buccia!). Le scarpe torneranno a brillare.

2) Far brillare l’argenteria

Fare brillare l’argenteria non è mai stato così semplice, basterà utilizzare il lato esterno della buccia delle banane per farla brillare e tornare come nuova. Si possono utilizzare anche dei prodotti che renderanno più efficace la pulizia degli oggetti più delicati in casa.

3) Spolverare le foglie delle piante

Sempre utilizzando il lato esterno delle bucce, possiamo strofinarle contro le foglie delle piante in casa, non troppo energicamente altrimenti rischieremmo che si spezzino. Il risultato sarà sorprendente: foglie lucide e luminose come non mai e la pianta avrà un aspetto molto più sano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.