Devi farlo adesso per avere risultati incredibili | Aiuole perfette

In inverno occorre preparare le aiuole in modo tale da avere fioriture eccezionali in estate: ecco come preparare i vasi per le dalie.

coltivazione fiori dalie
Aiuola con dalie (Canva) – Inran.it

Tra i fiori più belli e utilizzati per colorare gli angoli della casa, le dalie sono sempre in prima linea. Queste fioriscono in estate e nelle prime settimane di autunno, tuttavia, per avere rigogliose fioriture, queste devono trovare un ambiente sano e curato. Come fare? È propri in questo periodo invernale che bisogna preparare le aiuole per accogliere le piantine.

Le dalie, appartenenti alla famiglia della Asteraceae, sono bulbose perenni che si estendono a cespuglio, e sono caratterizzate da una fioritura colorata ed eccezionale. Queste si possono propagare in tre modi differenti, tramite semina, talee e divisione di tuberi. In inverno conviene moltiplicarle per talea, una tecnica dai risultati più sicuri, a meno che non si abbia una serra o un ambiente protetto dal freddo. Se le coltiviamo in vaso, dentro casa, va bene la semina. Come agire?

Come preparare la coltivazione delle dalie durante l’inverno

coltivare dalie
Cespuglio di dalie rosa (Canva) – Inran.it

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

La semina esterna è consigliata solo a partire dalla primavera, ma noi la possiamo aggirare seminando in interno. Come preparare vasi e aiuole per accogliere i fiori? Se si decide di coltivare le dalie nei vasi, meglio procurarsi vasi in terracotta o delle cassette di legno. Il terriccio da utilizzare deve essere di buona qualità, torba miscelata con un terzo di sabbia, per ottenere un substrato morbido e drenante.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Attenzione a questo aspetto importante per far crescere al meglio le tue piante da interno

Si deve vaporizzare un po’ di acqua per ammorbidire ulteriormente il terreno. Se si sceglie di coltivare partendo dai semi, questi si devono interrare a circa 1/2 cm di profondità, distribuendo i semi a ventaglio. La posizione giusta è un angolo ben illuminato, la temperatura ideale deve essere attorno ai 20 gradi. In queste condizioni, i semi germoglieranno in due settimane.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → La pianta che fiorisce proprio in inverno: lo “Zafferanastro giallo” è di una bellezza unica

Quando le piantine saranno abbastanza cresciute e forti, si possono trapiantare in giardino e nelle aiuole, a 5 cm di distanza l’una dall’altra. Per propagare lateralmente la pianta, dandole un aspetto cespuglioso, c’è un trucchetto. Bisogna stringere la cima e staccare la parte superiore. In questo modo, la dalia inizierà a sviluppare germogli laterali.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Prima di dare l’acqua alle piante non dovresti mai dimenticare questo passaggio fondamentale

Il consiglio è quello di coltivare prima in vaso, in luoghi con temperatura mite e ben illuminati, per tutto il periodo invernale, e poi, in primavera, trapiantare all’esterno. In questo modo, le piantine seguiranno il loro ciclo in modo sano, si svilupperanno forti e, in estate, daranno bellissime fioriture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.