Perché gettare i calzini vecchi o spaiati quando puoi usarli per creare qualcosa di unico?

Basta un pizzico di fantasia per riciclare vecchi calzini, anche quelli spaiati, ed evitare così di gettarli via: ecco qualche bellissima idea di riciclo.

riciclo creativo calzini
Gatto gioca con i calzini imbottiti (Canva) – Inran.it

Calzini vecchi, dal tessuto logorato, oppure bucati, o ancora spaiati, di solito li gettiamo via, non sapendo più cosa farcene. Tuttavia, grazie al riciclo creativo, anche questo materiale può tornarci utile nella creazione di simpatici oggetti per la casa. Inutile tenere calzini vecchi e rotti accumulati nei cassetti, vediamo come recuperarli in modo intelligente.

Qualsiasi sia il loro materiale o il colore, i calzini si possono sempre riciclare in modo fantasioso, creando bellissimi oggetti per la casa o per il benessere personale. Se abbiamo tempo libero e la nostra fantasia e creatività sono in fibrillazione, vediamo qualche bella idea di riciclo.

Idee per riciclare i vecchi calzini e trasformarli in oggetti utili

idee recuperare vecchi calzini
Calze nel cassetto (Canva) – Inran.it

Una delle idee più semplici da mettere in pratica è quella di utilizzare i vecchi calzini, non più utilizzabili, magari quelli in spugna, come strofinaccio per le pulizie domestiche. Sono ottimi per spolverare i mobili o le superfici. Basta infilarci dentro la mano, inumidire il tessuto e pulire qualsiasi superficie, anche i vetri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Le migliori mete economiche in Europa per festeggiare il Carnevale 2023

Altro interessante utilizzo è quello di un profumatore per armadi e cassetti. Basta ritagliare i calzini, cucirli a forma di sacchetto e riempirli di fiori secchi. Con un elastico o un cordoncino o un nastro ci facciamo il nodo e poi posizioniamo la creazione all’interno di un cassetto o sul ripiano dell’armadio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Costume di carnevale fai-da-te: ti bastano pochissimi oggetti che hai sicuramente in casa

E se trasformassimo i calzini in pupazzi e marionette? Basta inserire nel calzino una qualche imbottitura, cucire occhi, naso o bocca, aggiungere dettagli come capelli, un cappello, un vestitino, ed ecco che i calzini si trasformano in bellissimi personaggi con cui far giocare i più piccoli. Stesso principio se li vogliamo trasformare in giocattoli per i nostri animali domestici.

Come trasformare i calzini in oggetti utili di vario genere

calzini trasformati oggetti utili casa
Gruppo di ragazzi sfoggia i propri calzini (Canva) – Inran.it

Basta imbottirli con del materiale sicuro, oppure con delle palline da tennis, fare un nodo, e lanciarli al proprio animale. Nel caso di un gatto, possiamo riempire il calzino con erba gatta. E ancora, un alto semplice utilizzo è quello del paraspifferi per porte e finestre. Basta riempiere la calza di riso, oppure con legumi,anche con dell’ovatta.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Se, invece, riempiamo il tessuto con chicchi di riso, noccioli di frutta accuratamente lavata e asciugata o altro materiale, possiamo usare il calzino come borsa calda. Basta lasciarlo su termosifone per un po’ di tempo e poi appoggiarlo sulla pancia, sul collo o sulla schiena per alleviare ogni dolore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → È qui che si nasconde lo sporco nei termosifoni | Puliscili subito, sono un covo di germi

Tagliando la parte inferiore del piede, inoltre, possiamo trasformare il calzino in uno scaldamuscoli per caviglie o per polsi. Se tagliamo e cuciamo insieme vari calzini, di diversi colori, possiamo creare originali sciarpe, della lunghezza e della larghezza che desideriamo. Insomma, non c’è limite alla fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.