Come sgonfiare il viso: i modi migliori per rimediare al volto gonfio

Stress, insonnia, alimentazione salata, sono solo alcuni dei fattori che causano il gonfiore del nostro volto, soprattutto al mattino. Tuttavia vi sono alcuni rimedi a tale disturbo, vediamo come sgonfiare il viso.

Come eliminare gonfiore al viso
Ragazza sul letto (Pixabay)

Non tutti hanno la fortuna di svegliarsi al mattino come la mamma li ha fatti, la maggior parte delle persone si svegliano ritrovandosi il volto gonfio, molto spesso ciò accade anche a fine giornata quando si è stanchi.

I motivi di questo gonfiore possono essere molteplici, ma se questi non sono collegati a nessun tipo di patologia, non preoccupatevi ci sono alcuni rimedi che possono aiutarci a sgonfiare il viso. Vediamoli qui di seguito.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Aceto: tutti gli incredibili usi e benefici su viso e corpo

Come sgonfiare il viso: i metodi migliori

A chi non è mai capitato di svegliarsi al mattino con il viso gonfio? Ciò può capitare a causa dell’insonnia, del modo in cui dormiamo, per esempio a pancia in giù schiacciando il nostro volto sul cuscino.

Viso donna
Viso (pixabay-pexels)

Ma anche il consumo di cibi salati, o la temperatura troppo alta della stanza in cui riposiamo, possono provocare un volto gonfio al mattino.

Tuttavia, qualsiasi sia il motivo di questa situazione, ci sono alcune cose semplici che possiamo fare per sgonfiare il nostro viso.

1 Massaggio facciale

Il massaggio facciale linfodrenante è uno dei metodi migliori per sgonfiare il viso, in quanto permette di drenare sia i liquidi in eccesso sia le tossine.

Per effettuare tale massaggio occorre solo un po’ di olio d’oliva. Bagnando le dita con quest’ultimo, iniziate il massaggio dalla fronte, per passare poi nella zona sotto gli occhi, proseguendo sulle guance, mascella e infine il collo. Effettuate tale massaggio ogni mattina, delicatamente e vedrete il risultato.

2 Utilizzare il ghiaccio

Un altro modo per sgonfiare la faccia, soprattutto se soffrite di insonnia o avete riposato poco, è l’utilizzo del ghiaccio al mattino.

Potete sia porre quest’ultimo sul viso, in modo tale che agisca come vasocostrittore, sia immergere un panno in acqua ghiacciata e metterla sul viso per alcuni minuti. Inoltre è possibile acquistare anche gli appositi roller per il viso, che basta tenere in frigo prima dell’utilizzo.

3 Attenzione all’alimentazione

Una delle principali cause di gonfiore del viso è anche la scarsa idratazione, per questo motivo è opportuno bere molto, almeno 2 litri d’acqua al giorno, come dicono gli esperti.

idratazione
Bere acqua (Unsplash)

Tuttavia anche l’alimentazione può dare una mano nello sgonfiare il volto, infatti è risaputo che molti alimenti presentano acqua al loro interno, come: la frutta, la verdura, gli agrumi.

D’altro canto ci sono anche alimenti che sarebbe opportuno evitare come cibi salati, grassi e ricchi di zuccheri.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Alimentazione sana e forma perfetta: basta rispettare queste semplici regole

4 Fare un impacco

Infine, ma non per importanza, per sgonfiare il viso al mattino, potrebbe essere utile anche un impacco di cetriolo e limone, in quanto questi due ingredienti sono molto utili per drenare il viso.

Basta mettere le fettine di cetriolo nel succo di limone e lasciarle in frigo per almeno una mezz’ora. Dopodiché quando le fettine di cetriolo sono ben inzuppate di limone e abbastanza fredde, porle sul viso, lasciando solo gli occhi scoperti.

Tenere il tutto in posa per almeno 15 minuti, dopodiché sciacquare la faccia con dell’acqua fredda e asciugarla tamponando delicatamente con un asciugamano.

Tale impacco non solo vi aiuta a sgonfiare il viso, se fatto ogni mattina, ma è molto utile anche per eliminare occhiaie e borse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *