Torta di rose per la festa della mamma: un dolce al posto dei fiori

Torta di rose per la festa della mamma, dolce decisamente d’impatto per far colpo sulla vostra mamma. Vediamo quali gli ingredienti e la preparazione.

torta per la festa della mamma
Torta di rose per la festa della mamma (Foto ScreenYouTube)

Le origini di questo dolce risalgono alla fine del XV secolo, quando per le nozze tra Isabella d’Este e Francesco II di Gonzaga, venne creata una torta speciale.

A questo dolce fu dato il nome di torta di rose, che oggi noi prepareremo per la festa della mamma. Abbiamo pensato a questa ricetta proprio perché delicata e dolce e ricorda proprio come tutte le mamme del mondo.

Cosa aspettate a fare questa magnifica sorpresa per la vostra mamma. Correte in dispensa a recuperare i pochi e semplici ingredienti.

Niente paura è davvero facile e veloce preparare la torta di rose per la festa della mamma.

Torta di rose per la festa della mamma

La Torta di rose per la festa della mamma è un dolce davvero bello da portare a tavola per festeggiare la mamma.

torta di rose
Torta di rose per la festa della mamma (Foto ScreenYouTube)

Anche se si tratta di un’antica ricetta, ad oggi è ancora uno dei dolci più consumati e preparati a Mantova e anche in altre zone d’Italia.

In tanti lo preparano proprio in occasione della festa della mamma, perché oltre ad essere squisito, ha questa immagine delicata di tante roselline di brioche.

Inoltre, è possibile prepararlo qualche giorno prima perché si conserva per un paio di giorni chiusa all’interno di un contenitore ermetico

Nel tempo, come abbiamo visto, ne sono state create diverse varianti, ma fondamentalmente a variare sono farcitura e decorazione.

La torta di rose per la festa della mamma che vi proponiamo è quella originale, poi deciderete voi come farcire.

Ingredienti per la torta di rose per la festa della mamma:

  • 2 uova
  • 100 gr di burro
  • 130 ml di latte
  • 500 gr di farina
  • 120 gr di zucchero
  • scorza di un limone
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale

Per farcire:

  • 120 gr di zucchero
  • 120 gr di burro

Potrebbe interessarti anche:Mini cheesecake light di fragole: un cuore di bontà per la mamma

Procedimento

Scaldate il latte (senza portarlo a bollore), sciogliete il lievito in un po’ di latte tiepido. In un altro pentolino fate sciogliere dolcemente il burro.

Lavate per bene il limone e grattugiatelo, mettetelo da parte in una terrina e ricopritelo con un cucchiaino di zucchero semolato.

Prendete, ora una ciotola capiente e versateci la farina setacciata, aggiungete il lievito sciolto nel latte, lo zucchero, la vanillina, la scorza di limone, le uova, il burro precedentemente sciolto ed un pizzico di sale.

Mescolate il tutto e versate un po’ alla volta il resto del latte tiepido. Quando l’impasto avrà assorbito tutto il latte, il composto risulterà liscio ed omogeneo.

Mettete l’impasto a lievitare per all’incirca 1 ora, coperto con un canovaccio, all’interno del forno spento ma con luce accesa.

Quando sarà raddoppiato di volume, iniziate con la preparazione e preparate anche la farcitura.

Per la farcitura: lavorate il burro con le fruste aggiungendo poco alla volta anche lo zucchero, fino ad ottenere una crema bianca e spumosa.

Se preferite un dolce ancor più goloso, potete preparare la crema pasticcera o la crema di nocciole, al posto della crema al burro.

Trascorsa, quindi l’ora di lievitazione e controllato il volume dell’impasto, stendete l’impasto con il mattarello sul piano di lavoro infarinato.

Cercate di ricavarne un rettangolo su cui spalmerete la crema di burro (o pasticciera o nutella) in modo uniforme e arrotolate l’impasto (dalla parte più lunga).

A questo punto tagliate il rotolo, ricavate una dozzina di dischi di uguale misura e disponeteli su una teglia foderata con della carta da forno.

Sistemateli uno accanto all’altro, così che in fase di cottura si possano unire e diventare un unico dolce.

Lasciate lievitare per un’altra ora circa sempre all’interno del forno spento ma con luce accesa. Dopodiché, preriscaldate il forno e cuocete a 200°C per circa 20 minuti.

Cercate di ottenere una superficie dorata ma senza bruciare o seccare la torta di rose per la festa della mamma.

Buon Appetito e auguri a tutte le mamme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *