Bonus 2022, quali sono quelli da potere richiedere: grossi vantaggi

I Bonus 2022 ideati dallo Stato sono diversi e coprono diversi ambiti. Alcuni possono essere richiesti anche senza una attestazione ISEE.

Un salvadanaio su monete e banconote in euro
Un salvadanaio su monete e banconote in euro (Pixabay)

Bonus 2022, sono tanti quelli previsti dal Governo a supporto delle famiglie e delle imprese. In molti casi è necessario alla apposita domanda di richiesta la certificazione che attesta quelli che sono i redditi in riferimento all’ultimo anno utile richiesto.

Si tratta ovviamente dell’ISEE, che è molto facile calcolare dopo avere ricavato la Dichiarazione Unica Sostitutiva. Esistono però dei Bonus 2022 che invece non richiedono alcun ISEE, anche se si consiglia sempre di allegarlo per potere godere in pieno di tutti i benefici connessi a quel provvedimento.

Per esempio, nel caso dell’Assegno unico universale, è fortemente consigliato unire pure l’ISEE per evitare di finire nella fascia di cittadini meno privilegiati, che otterrebbero solamente  50 euro a figlio. Quando magari se ne potrebbero avere molti di più in base alla propria situazione.

Potrebbe interessarti anche: Superbonus 110, proroga fondamentale per molti: la nuova data

Quali sono i Bonus 2022, tanti gli ambiti coperti

Un orsetto afferra 20 euro
Un orsetto afferra 20 euro (Pixabay)

Il novero dei Bonus 2022 include anche l’Ecobonus ed anche tutte le misure appositamente concepite per favorire l’implementazione di politiche ecosostenibili in materia di transizione ecologica.

Potrebbe interessarti anche: Bonus senza ISEE, quali sono i più vantaggiosi da richiedere subito

Inoltre si legano ad interventi di edilizia, sia per costituire un necessario limite di accesso (pensate alle difficoltà del caso se tutti quanti facessero richiesta di questi bonus, n.d.r.) che per rilanciare il settore delle costruzioni.

Potrebbe interessarti anche: Mini eolico da terrazzo, prezzi e perché conviene: ti cambia la vita

Grazie ai bonus del settore è possibile allestire:

caldaie;

impianti idrici;

mobili ed elettrodomestici nuovi;

infissi;

I bonus per la persona previsti, per tutte le età

Esistono anche delle agevolazioni importanti che riguardano l’installazione di pannelli solari e di tutto ciò che può tornare utile per fare si che una abitazione possa basarsi sulle energie rinnovabili.

Poi in generale ecco anche il Bonus Casa, che mette a disposizione una cifra importante di 96mila euro massimo, da potere usufruire tramite apposite detrazioni fiscali delle quali potere godere per i dieci anni successivi al momento in cui le spese del caso vengono dichiarate.

Infine ecco altri bonus molto vantaggiosi dei quali è possibile fare richiesta:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *