Chihuahua nano, il cane da appartamento perfetto

Il Chihuahua nano, è in assoluto la razza canina più piccola del mondo ed è tra quelle che si adattano più facilmente alla socializzazione.

Chihuahua nano

Il Chihuahua nano è una razza canina dalle dimensioni ridotte. Essa è in assoluto quella più piccola, ed appartiene al nono gruppo insieme al carlino, pechinese e maltese. Il Chihuahua nano è sia a pelo lungo, che a pelo corto, e proviene dal Messico, dove sono nati i primi allevamenti.

Chihuahua nano: aspetto estetico

Il Chihuahua nano, come ci suggerisce la parola stessa, è un cane dalle dimensioni molto ridotte e non si misura direttamente dal garrese, ma solo in Kg. Il suo peso corporeo varia da 1,5 chilogrammi fino a 3 chilogrammi e si presenta esteticamente con la coda alta spesso ripiegata verso il dorso. La testa invece è a forma di lampadina, grande ma ben proporzionata.

Gli occhi di questo animale, sono invece sporgenti e tendenzialmente di colore scuro e spesso sembrano uscire dal cranio. Nonostante la sua statura piccola, il Chihuahua ha un fisico compatto e robusto, ed il pelo può essere sia corto che lungo. La sola variante esclusa è il genere “Merle”, perché legata ad un gene omonimo, che se si manifesta, genera incroci di razza con diversi Chihuahua nani. Inoltre questa particolarità può determinare gravi patologie come la sordità e la cecità.

Chihuahua nano

Chihuahua nano: carattere

Pur essendo un cagnolino piccolissimo, il Chihuahua nano possiede una personalità forte e decisa. È un animale particolarmente vivace ed allegro, ama il suo padrone, ed adora giocare insieme a lui e trascorrere molto tempo. Il Chihuahua essendo molto coraggioso, è un buon cane da guardia, perché è perennemente vigile ed attento. Esso possiede una sorta di antenna che utilizza verso le persone estranee, in grado di segnalare il minimo rumore sospetto oppure l’avvicinarsi di persone sconosciute.

Questa razza tende a scegliere una o due persone di fiducia con i quali si lega particolarmente quasi in maniera viscerale. Con gli altri sono molto cortesi ed affettuosi, ma con un modo di fare molto diverso rispetto a quello adoperato con il proprio padrone. Nonostante questo, ha una forte propensione allo stare in compagnia, sia delle persone, che di altri cani, formando dei veri e propri branchi ben gerarchizzati.

Riescono a convivere serenamente anche con i gatti, se abituati sin da piccoli, e li adottano come fossero parte del branco. La femmina del Chihuahua nano è un’ottima levatrice emancipata, e richiede con determinazione l’intervento del proprio amico umano, durante la gestione dei cuccioli.

Chihuahua nano

Chihuahua nano: nutrizione

Il Chihuahua nano necessita di essere alimentato con mangime industriale secco, ovvero con le classiche crocchette. Si da per certo, che tale alimento possa soddisfare il suo fabbisogno nutrizionale, sia per il cucciolo, che per l’adulto. Solitamente con una buona marca consigliata dal veterinario, e seguendo le modalità di somministrazione, si forniscono al proprio amico a quattro zampe, tutte le sostanze nutritive e vitaminiche di cui ha bisogno. Questo alimento funge anche da pulizia dentale, mediante la masticazione e favorisce il transito intestinale. Infatti le feci dell’animale, sono più compatte e con meno odore sgradevole.

Vi consigliamo inoltre, non di cambiare con frequenza la marca del mangime, per evitare così lo stress intestinale di adattamento. Questo può provocare nel cane scariche di diarrea e flatulenza, con coliche addominali molto dolorose. Per coloro che scelgono il fai da te invece, per nutrire il proprio Chihuahua nano, è necessario prestare molta attenzione.

La cosa migliore da fare è rivolgersi dal proprio veterinario di fiducia e richiedere un integratore multivitaminico, per coprire eventuale carenze. Inoltre il medico,vi darà i giusti consigli per un alimentazione idonea e variata. Gli alimenti da evitare sono i latticini, il sale, i cibi fritti, i dolci ed il pesce con le lische compresi tutti gli scarti alimentari.

Chihuahua nano

Chihuahua nano: addestramento e cure

Il Chihuahua è un cane che non va addestrato per rispondere al richiamo o altro. Solo il suo padrone è il suo unico punto di riferimento e diventa per lui un vero e proprio leader. Questo significa che avere un Chihuahua nano, è avere un amico a quattro zampe pronto a seguirci in ogni circostanza, ma solo per devozione e non per ubbidienza. Troverà ogni stratagemma per farsi viziare, ma nonostante questo, è semplice da gestire. È un cane abitudinario ed ama la routine, sveglio e molto attento.

Se capita che il Chihuahua abbai molto, questo è solo il frutto di una cattiva gestione umana. È la chiara dimostrazione che pur essendo un cane di ridotte dimensioni, non va mai preso sottogamba. Deve sin da subito, essere abituato a comprendere che non è lui, il capobranco, ma il padrone. Il Chihuahua è un ottimo cane da appartamento, ama la comodità e specialmente in inverno, è importante tenerlo in casa, per evitare che si ammali, senza privarlo delle passeggiate. Se resta a casa da solo, è un animale molto indipendente e non crea nessun problema.

Previous ArticleNext Article