Mara Venier ricoverata d’urgenza in ospedale, gli ultimi aggiornamenti

Mara Venier ricoverata in ospedale per un intervento urgente. Gli ultimi aggiornamenti dal suo profilo Instagram. 

Mara Venier ricoverata
(Google Images)

Mara Venier è stata recentemente ricoverata in ospedale per un intervento urgente. A seguito di un’operazione da un dentista di Roma per un impianto dentale, l’opinionista ha perso la sensibilità di gran parte del viso, bocca e mento. Per rimediare al danno, anche estetico, si è operata presso un chirurgo che le ha rimosso l’impianto difettoso. Vediamo i dettagli.

Mara Venier operata d’urgenza, gli aggiornamenti dal suo profilo Instagram

Ora la nota conduttrice sta bene, ma i trascorsi e le circostanze del ricovero urgente sono raccapriccianti. La settimana scorsa si era recata presso uno studio dentistico di Roma per un impianto dentale previsto da mesi. Sebbene l’operazione prevista per gli impianti, dentali ma soprattutto zigomatici, richieda tanto tempo, Mara Venier è stata “sotto i ferri” dalle 9:30 di mattina alle 17:30. Da quel momento, ha perso completa sensibilità di metà viso, dalla bocca, al mento, fino alle labbra. Ecco il suo resoconto ufficiale sulle condizioni di salute dal proprio profilo Instagram:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mara Venier (@mara_venier)

Giovedì si è recata d’urgenza presso un chirurgo Maxillo Facciale che, valutando attentamente la situazione, ha deciso di ricoverarla e operarla per rimuovere l’impianto dentale difettoso. Sala operatoria e anestesia totale, l’incubo di Maria Venier. L’operazione sembra essere andata a buon fine, ma oggi avrà nuovamente dei controlli e forse dovrà sottoporsi ad ulteriori interventi estetici.

Impianti dentali, cosa sono, pro e contro

Gli impianti dentali sono permanenti e costituiti da una vite in titanio impiantata nell’osso mandibolare. Un dente in ceramica viene posto sopra la vite in modo stabile e duraturo tanto che l’intero impianto sarà inglobato dal nostro organismo che lo renderà parte integrante della mandibola. I pro di questi impianti sono molteplici:

Dentista
(Foto Pexels)
  • stabilità dell’impianto e masticazione perfetta;
  • intervento di breve durata;
  • non si danneggiano i denti adiacenti;
  • fa sentire a proprio agio in caso di mancanza di uno o più denti;
  • il rigetto dell’impianto è impossibile;
  • grazie a un software 3D è possibile programmare l’intervento in maniera non invasiva.

Tuttavia non tutti i pazienti possono sottoporsi ad un impianto dentale. Coloro che stanno ricevendo cure chemioterapiche, o che hanno malattie neurologiche, cirrosi epatica, o immunodeficienza non possono ricevere un impianto dentale per il rischio eccessivo di analgesia e rigetto.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *