Barbara D’Urso bocciata da Mediaset: la fine di un’era

Barbara D’Urso bocciata da Mediaset, è la fine di un’era e dei suoi storici programmi su Canale 5. Vediamo di cosa si tratta.

Barbara D'Urso Mediaset
(Getty Images)

E’ rivoluzione in casa Mediaset: Barbara D’Urso bocciata all’ammissione del palinsesto autunnale. Cancellati ufficialmente Live-Non è la D’urso, Domenica Live e ridotto il programma Pomeriggio 5. Una stoccata inaspettata per la presentatrice che difende gli ascolti e la storia longeva dei suoi programmi, da sempre amatissimi da tutti gli italiani. Vediamo cos’è successo.

Barbara d’Urso bocciata da Mediaset: “Loro parlano e io rido”

“Noi ci vediamo in prima serata su Canale 5 nuovamente in autunno. Come vedete, ci sono e ci sarò sempre, col cuore”, continua a ribadire Barbara incredula della stoccata ricevuta da Mediaset per via del calo di ascolti. Carmelita, i caffeucci, in pratica la fine di un’era che già si preannunciava mesi fa dagli studi di Cologno. La gestione mediatica di alcuni programmi flop non è andata come previsto e carriere molto lunghe, come quelle di Carmelita, prima o poi sono destinate a crollare. Nessuna alternativa per Barbara che viene ufficialmente radiata da Mediaset.

Barbara D'Urso Mediaset
(Getty Images)

Nella storia della televisione, a molti noti conduttori famosi è capitato di attraversare momenti no e fasi di poca notorietà. E’ il momento di Barbara che non crede ai propri occhi. Mara Venier, Fabrizio Frizzi, Amadeus, è capitato anche a loro e sono sempre ripartiti con nuove sfide, provocatorie aspettando di arrivare di nuovo alla vetta.

Potrebbe interessarti anche: Barbara D’Urso incredula in diretta a “Pomeriggio 5”: “Sembra un cadavere”

Mediaset aveva già annunciato l’abbandono di Barbara

Di certo, Mediaset non è stata d’aiuto esaltando i cali di ascolti dei programmi di Barbara D’Urso nei telegiornali di punta e mettendola alla gogna di fronte alla stampa. “Quel tipo di infotainment a 360 gradi che va dalla cronaca alla politica al gossip non credo abbia più grande senso”, afferma con risolutezza Piersilvio Berlusconi. Bocciatura sonora quindi a nani e ballerine, a mostri del trash come il Ken umano o la polemica al politico di turno. Mediaset ha deciso di cambiare pagina lasciando a piedi la regina dei salotti, Barbarella. Ridotto il gossip, seppur mantenuto il programma Mattino 5 per il record di ascolti, si punta di più sulla cronaca. Barbara D’Urso ha fatto un ottimo lavoro, appena ci sarà un progetto che piacerà a Mediaset tornerà ad essere la regina dell’intrattenimento.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *