Christian De Sica sottoposto a 9 interventi chirurgici: come sta oggi l’attore

I problemi di salute di Christian De Sica: si è dovuto sottoporre a ben 9 interventi chirurgici. Ecco come sta oggi uno degli attori più amati d’Italia.

Christian De Sica interventi chirurgici
(Foto Getty Images)

Una tragedia scongiurata quella attraversata da Christian De Sica. Il periodo difficile è stato raccontato dall’attore stesso durante una recente intervista. L’icona del cinema italiano ha definito “una sofferenza inenarrabile” quella che ha portato Christian De Sica a doversi sottoporre e ben nove interventi chirurgici. Gli effetti dell’incidente che ha causato tutto sono ancora visibili sul suo volto. Ecco cosa è successo a De Sica e come sta oggi il protagonista dei cinepanettoni.

Christian De Sica, il favorito degli italiani

Forse non tutti sanno che uno degli attori più amati d’Italia ha corso un grande rischio che l’ha costretto a sottoporsi a nove interventi chirurgici. L’attore, che lo scorso 5 gennaio ha festeggiato il 70esimo compleanno, ha raccontato in un’intervista il periodo difficile che ha attraversato.

Christian De Sica
(Foto Getty Images)

È nato con il talento nel sangue e con un’eredità impegnativa lasciatagli dal padre Vittorio, il regista con quattro premi Oscar riconosciuto in tutto il mondo. Per Christian è stato naturale compiere il passo che l’ha portato sul grande schermo.

Nonostante la fama ancor prima di iniziare una carriera come attore Christian De Sica ha saputo conquistare i cuori del pubblico italiano, e ad oggi è uno dei volti più cari al nostro bel paese. Una carriera dedicata far ridere la gente con i suoi ruoli nei famosissimi cinepanettoni con il compagno di sempre Massimo Bondi.

La sua vita però non è stata tutta rose e fiori: un’incidente nel 2000 ha causato un periodo molto difficile per l’attore e regista.

Potrebbe interessarti anche: Papa Francesco: come sta dopo l’operazione, gli aggiornamenti sulla salute

L’incidente che ha richiesto 9 interventi

I segni di quello sciagurato incidente sono ancora ben visibili anche oggi sul volto di De Sica. Christian ha ricordato l’orribile periodo attraversato, una sofferenza inenarrabile e continua.

Nel 2000 l’attore è stato colpito da un petardo all’occhio che esplodendo ha causato un distacco della retina. Per salvare l’occhio l’attore si è dovuto sottoporre a nove estenuanti interventi chirurgici.

“Mi è parso di morire” ha detto De Sica ricordano l’ormai lontano accaduto. Entrando nei dettagli Christian ha spiegato che tra le procedure mediche ci sono state un nodo di plastica al cavo oculare e un taglio del trigemino. L’incidente aveva anche minacciato di interferire con la sua carriera, l’attore non aveva più il canale lacrimale durante quel terribile periodo.

Potrebbe interessarti anche: Albano Carrisi rivela la malattia incurabile: “Spesso sanguinavo”

Oggi, a distanza di vent’anni, Cristian De Sica sta bene, in alcuni momenti però è possibile notare una leggera differenza tra i suoi occhi probabilmente conseguenza dei numerosi interventi subiti. Ancora in attività sia come attore che come regista il 70enne gode di un’ottima salute.

Elena O.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *