È morto Libero De Rienzo, stroncato da un malore improvviso: tutti i dettagli

È morto a soli 44 anni il noto attore Libero De Rienzo, stroncato improvvisamente da un malore. Tutti i dettagli e la causa del decesso.

Libero De Rienzo morto
(Getty Images)

L’attore napoletano, noto a tutti per aver dato il volto a Giancarlo Siani nel film “Fortapàsc”, è morto questa notte a causa di un malore improvviso. Un amico, che non aveva più notizie da alcuni giorni, si è allarmato e lo ha trovato senza vita nella sua casa a Roma. Stupore e tristezza da parte di tutti e dei familiari che  consideravano Libero De Rienzo un giovane talento ricco di estro. Tutti i dettagli.

Libero De Rienzo, morto prematuramente a soli 44 anni

Il regista e sceneggiatore napoletano è stato colto proprio ieri sera da un malore improvviso mentre si trovava nella sua abitazione a Roma. Nessun precedente per Libero De Rienzo che, stando alla Procura di Roma, sarebbe morto per infarto. Nessun segno di violenza sul corpo del noto attore il cui corpo sarà inumato a Irpinia, vicino alla tomba della madre. La data del funerale è ancora da fissare.

Libero De Rienzo
(Getty Images)

Chi era Libero De Rienzo

De Rienzo intraprende la carriera dello spettacolo suggestionato dal padre Fiore De Rienzo, aiuto regista di Citto Maselli. Nel 2002 vince il David di Donatello come miglior attore non protagonista nel film di Marco Ponti “Santa Maradona”. Considerato da tutti un attore che recitava andando ben oltre il copione, De Rienzo si ricorda anche per il film di Ivan Cotroneo “La kryptonite nella borsa” e per aver preso parte alla commedia di Sydney Sibilia “Smetto quando voglio”.

La famiglia e le reazioni degli amici più stretti

Libero De Rienzo lascia la moglie Marcella Mosca, scenografa e due figli di 2 e 6 anni. La moglie è originaria di Procida, un’isola molto cara all’attore e per la quale si è battuto molteplici volte nel corso della sua vita, ad esempio per tenere aperta l’unica struttura ospedaliera disponibile. Con il marito, condivideva l’amore per l’isola e la passione per il cinema e il teatro. Collaborano infatti sul set di “Fortuna” di Nicolangelo Gelormini. Tantissimi i messaggi di cordoglio per l’attore napoletano tra cui quello del deputato Paolo Siani, fratello del giornalista ucciso interpretato da Libero. Ma anche il Ministro della Cultura Dario Franceschini e le colleghe Anna Foglietta e Vanessa Incontrada.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *