Al Bano, il dolore insostenibile: “Non la dimenticherò mai”

Un rattristito Al Bano pensa spesso ad una donna il cui ricordo gli causa tanto dolore per la perdita. Proprio come accaduto con la figlia Ylenia. “Mi manca tantissimo”.

Al Bano
Al Bano Foto da Instagram

La vita di Al Bano è costellata di gioie e dolori. A 78 anni, la sua età, un uomo può dire di avere visto di tutto nel corso della sua esistenza.

Lui è passato dal lavoro nei campi da ragazzino alla decisione di lasciare la natia Cellino San Marco sempre da giovanissimo, per cercare il successo. Una volta diventato famoso poi sono tante altre le svolte che ne hanno caratterizzato il successo.

Il matrimonio con Romina Power, i quattro figli, i tanti riconoscimenti e la popolarità acquisita anche all’estero. Poi il divorzio da Romina e la realizzazione di una nuova famiglia con Loredana Lecciso.

In tutto ciò non mancano anche altri momenti difficili per Al Bano. Ad esempio la scomparsa della sua figlia primogenita, Ylenia Carrisi, avvenuta il 31 dicembre 1993. E poi la morte del papà e quella, in tempi più recenti, della mamma.

Potrebbe interessarti anche: Belen Rodriguez, critiche feroci dai fans: “Metti tua figlia in pericolo”

Al Bano, chi è la donna di cui sente la mancanza

Ma lui è sempre riuscito a risollevarsi e ad andare avanti. Uomo di grande spessore morale e dalla tempra inossidabile, l’amato artista pugliese ha parlato in una intervista al settimanale “Vero” di un altro episodio duro, avvenuto appena ad inizio luglio 2021.

Il riferimento è alla morte di Raffaella Carrà, che lui porterà sempre nel cuore, dice. In particolare Al Bano ricorda con affetto l’ultima volta che ha avuto modo di parlare alla grandissima “Raffa”.

Potrebbe interessarti anche: Romina, che scoop: la FOTO in cui bacia un altro, chi è lui

Tutti le volevano bene, vip ed ammiratori, per la semplicità, il garbo e la sincerità che da sempre l’hanno caratterizzata. Il cantante dice che le manca tantissimo.

Foto dal web

Ma alla fine il suo sorriso rassicurante spazza via ogni nube, ogni sentore di infelicità. I dolori fanno parte della vita e servono per renderci più forti e migliori. Ed Al Bano è il grande uomo che è anche grazie a momenti come questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *